Salernitana, pronto il colpo per l’attacco: arriva Tutino

Domani mattina il ds Giuntoli dovrebbe inviare a Salerno il contratto firmato

Ennesimo capitolo della telenovela Gennaro Tutino. Secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione di TuttoSalernitana, intorno alle ore 21:30 è finito il lungo incontro a Villa San Sebastiano tra il presidente Claudio Lotito e il direttore generale Angelo Fabiani. Argomento di discussione non solo le condizioni di salute di Patrick Dziczek (l’orientamento è quello di far prevalere la prudenza, non è stata ancora individuata la causa del malore), ma anche il calciomercato. La notizia della serata è che il patron ha aumentato l’offerta economica firmando il contratto dopo il rinvio e lo stop improvviso della giornata di venerdì, quando il procuratore si irrigidì riaprendo la pista Lecce. La volontà del giocatore, però, è stata sempre chiara, anche quando si parlava di tentennamenti e di dietrofront. Allo stato attuale il Napoli ha ricevuto in sede tutta la documentazione, non è da escludere possa esserci il sì per il prestito con diritto di riscatto (e non obbligo) fissato a 4 milioni di euro e non più a cinque come originariamente previsto. Nell’affare, infatti, la Salernitana sperava di inserire anche Luca Palmiero che, tuttavia, da oggi è un nuovo tesserato del Chievo. Domani mattina il ds Giuntoli dovrebbe inviare a Salerno il contratto firmato da De Laurentiis, in quel caso Tutino raggiungerebbe Salerno nel tardo pomeriggio e sarebbe già a disposizione per la gara con la Reggina.

Quanto alle altre operazioni, domani sarà ufficializzato l’ingaggio del centrocampista Schiavone ma anche quello di Cicerelli e Gondo: in questo caso si tratta di una semplice formalità, tuttavia necessaria per poterli convocare per la gara di sabato. La Sampdoria, oltre a Belec, ha proposto nuovamente Leonardo Capezzi, ma non è da escludere si attenderà l’esito delle vicende extracalcistiche del Trapani per sferrare l’assalto a Luperini. Andrè Anderson potrebbe conferire qualità all’organico, Kiyine continua a manifestare una certa perplessità.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.