Samp, Ranieri: “Mai fidarsi del Napoli, è una squadra gagliarda. Sarà difficile per noi e per loro”

La conferenza stampa dell'allenatore della Sampdoria

Claudio Ranieri, allenatore della Sampdoria, ha parlato in conferenza stampa a due giorni dal match che i blucerchiati disputeranno contro il Napoli:

Che partita si aspetta domani?
“Mi aspetto un avversario gagliardo, ha trovato nuova linfa con Gattuso. Mi aspetto un incontro tirato fino all’ultimo minuto”.

Yoshida e La Gumina?
“La Gumina è un giocatore che a noi mancava, abile nel contropiede. E’ un giocatore che seguiva anni fa e poi è andato ad Empoli dove non è riuscito ad esplodere. Spero possa riprendere quel discorso che aveva aperto a Palermo. Yoshida è un giocatore giapponese, grande protagonista. Mi mancava un altro centrale di destra. Mi è dispiaciuto perdere Regini, professionista esemplare che ha risposto presente quando l’ho chiamato in causa”.

Non si fida di questo Napoli?
“Mai fidarsi di questo Napoli e di qualsisia altra squadra. Dobbiamo sempre dare il 100%, dobbiamo prendere questo Napoli con le molle, è una signora squadra che vuole venire qui a prendersi i tre punti ma noi siamo pronti ad affrontarli”.

Soddisfatto di questo mercato?
“Vi dirò alla fine perchè ci dobbiamo salvare. So che i nostri operatori hanno fatto il massimo per le nostre forze economiche. Il grosso sono riusciti a farlo”.

Murru come sta? Può giocare lui o verrà riproposto Augello?
“La formazione la decido domani sera, il ragazzo oggi si è allenato ed è disponibile”.

La crescita di Thorsby.
“Quando sono arrivato si allenava a parte ma poi sono rimasto impressionato quando l’ho visto in partita. E’ un ragazzo che dà sempre il massimo. Non ti darà mai l’8 ma neanche il 5. Lui è una mezzala a tutto campo”.

Poche conclusioni in porta?
“Noi in genere dopo la partita facciamo sempre le conclusioni in porta. Questa settimana non li abbiamo fatti (ride ndr)”.

La cessione di Caprari?
“Mi spiace perchè è un ragazzo valido. Mi ha parlato, praticamente aveva perso l’entusiasmo stando qua e io non posso accettare giocatori che non stanno bene in una squadra. Voleva giocare. E’ andato a Parma e gli auguro di giocare e stare bene. Lo stimolo sarà diverso, farà sicuramente bene e glielo auguro perchè è un ragazzo d’oro”.

Chi è rimasto?
“Nessuno mi è venuto a parlare. Tutti vogliono giocare. La squadra, tranne la partita con la Lazio, ha sempre risposto bene. Il campionato è lungo e faticoso e non chiudo le porte a nessuno. I ragazzi devono stare sereni perchè all’occorrenza possono giocare tutti”.

Quagliarella?
“E’ lui che fa la differenza. Sono convinto che in questo girone di ritorno ci regalerà perle regali”.

Come sta Vieira?
“Ha avuto un piccolo problema ma oggi si è allenato ed è disponibile”.

Ekdal?
“Dopo l’infortunio ha giocato solo alcuni spezzoni”.

La gara con il Napoli aprirà un ciclo di partite difficili contro Torino, Fiorentina e Inter.
“Io sono abituato a pensare gara per gara. Ora c’è il Napoli, grande rispetto per loro ma noi cercheremo di fare la nostra partita con l’aiuto del nostro pubblico. Per noi sarà difficile ma anche per loro”.

La scooterata di domenica scorsa.
“Sono stati magnifici. Io non ho mai ripreso nessuno ma in quell’occasione ho fatto la ripresa col telefono perchè sono impagabili. Sanno che arriverà il momento in cui noi trascineremo loro. Ma ora abbiamo bisogno che ci stiano vicini. Noi daremo l’anima su ogni pallone e i nostri tifosi ci devono stare vicino quando sbagliamo”.

Fonte: Tuttomercatoweb.com

 

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.