Sampdoria-Napoli, le probabili formazioni: Gattuso recupera i “galacticos” ma dovrebbe cambiare poco

Scalpitano Maksimovic e Allan ma si va verso la conferma della linea difensiva e l'inserimento di Elmas

“Si può iniziare a guardare la classifica”, Gattuso ha spiegato in conferenza stampa il valore della gara in trasferta contro la Sampdoria che può dare un forte slancio al Napoli in chiave Europa. Gli azzurri con un successo si porterebbero a due punti dall’Europa League e a nove dalla Champions. La Sampdoria, da quando c’è Ranieri in panchina, è cresciuta tantissimo in fase difensiva, ha subito soltanto diciassette gol in quattordici partite. Gattuso saluta l’emergenza, ritrova tra i convocati giocatori di grande spessore come Koulibaly e Mertens, tornano a disposizione anche Allan e Maksimovic e nel gruppo in trasferta a Genova c’è anche il nuovo acquisto Politano, che sta, però, superando l’influenza patita negli ultimi giorni. In porta ci sarà Meret, nonostante il ritorno di Maksimovic e Koulibaly, sembra che Gattuso non voglia rischiare alcun cambiamento per la linea difensiva. Maksimovic, però, è una soluzione importante, da monitorare, se dovesse essere schierato in coppia con Manolas allora Di Lorenzo tornerà sulla corsia destra. Da Napoli-Lecce si giocherà ogni tre giorni, l’inserimento dal primo minuto dei reduci dagli infortuni dovrebbe essere rinviato di una settimana. In porta è confermato Meret, Hysaj e Mario Rui dovrebbero essere i due esterni con Manolas e Di Lorenzo al centro della difesa, il centrocampo è il reparto più in difficoltà. Demme raggiungerà stasera Genova perchè è ancora alle prese con l’influenza, Fabian Ruiz non si è allenato per circa quattro giorni a causa della febbre forte, Allan è rientrato in gruppo da poco, negli ultimi due allenamenti, sarà valutato fino alla consegna della formazione ma dovrebbe partire dalla panchina. Lobotka agirà davanti alla difesa con Elmas e Zielinski da interni di centrocampo, il tridente non dovrebbe registrare modifiche con Callejon, Milik e Insigne che proveranno a far male alla Sampdoria. Mertens è pronto, sta bene e può essere un’ottima arma a gara in corso. Ranieri proverà a chiudere tutti gli spazi lasciando il dominio del campo al Napoli, si schiererà con il 4-4-2. In porta ci sarà Audero, sulla fascia destra mancano Depaoli per infortunio e Bereszynski squalificato e sarà adattato Thorsby, al centro della difesa dovrebbe trovare spazio ancora l’ex Tonelli in coppia con Colley, a sinistra toccherà a Murru, Ramirez dovrebbe partire da destra e fornire una soluzione tra le linee, Ekdal e Linetty dovrebbero muoversi in mezzo al campo con Jankto a sinistra, Vieira insidia sia Ramirez che Linetty. Gli altri ex Quagliarella e Gabbiadini formeranno la coppia d’attacco. Ecco le probabili formazioni:

SAMPDORIA: Audero; Thorsby, Tonelli, Colley, Murru; Ramirez, Ekdal, Linetty, Jankto; Quagliarella, Gabbiadini.

NAPOLI: Meret; Hysaj, Manolas, Di Lorenzo, Mario Rui; Elmas, Lobotka, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.