San Paolo, a giugno il sopralluogo Uefa

Nessun pericolo per l'agibilità concessa fino a Giugno 2012

La scorsa estate, il San Paolo ha ottenuto l’agibilità per ospitare gare internazionali fino al 30 giugno 2012 e dunque non sussiste il pericolo di dover traslocare in vista della Champions. A giugno, comunque, sono attesi in città gli ispettori Uefa per un sopralluogo, dopo il quale verrà stilato un documento con le prescrizioni cui il Comune e la società azzurra dovranno ottemperare. Gli interventi più urgenti, a ogni modo, sono già noti da tempo: una sostanziale modifica della rete di protezione nel settore ospiti e l’implementazione dei servizi igienici. Questi lavori spetteranno alla nuova giunta comunale.

La spesa – Difficile fare una stima, ma almeno 400.000 euro sembrano necessari per rendere il San Paolo uno stadio da Champions. A De Laurentiis, invece, spetta il compito di installare i tabelloni, ma la trattativa tra il presidente e una nota ditta internazionale sembra essere in una fase di stallo. I tabelloni c’erano invece sia nel 1987 che nel ’90, quando il «vecchio» San Paolo (61 anni già compiuti) ospitò tre gare dell’allora Coppa Campioni.

La Redazione

C.T.

Fonte: Gazzetta dello Sport Napoli&Campania

 


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.