San Paolo, ecco il nuovo manto erboso: al via la rizollatura. Inaugurazione con il Psg

NAPOLI. Si lavora al San Paolo. Il tempo stringe e non ci si può fermare. Al termine del mese ci sarà il sopralluogo della Uefa e quindi gli interventi allo stadio di Fuorigrotta dovranno essere completati al più presto. Nell’ultima visita degli uomini di Platini il responso fu buono, ma l’esame definitivo ci sarà il 30 giugno.

Da ieri, intanto, si è iniziato ad inserire le prime zolle del nuovo manto erboso. Gli operai della ditta Marrone hanno cominciato dal lato delle panchine e proseguiranno così fino ad arrivare dall’altra parte. Servirà almeno una settimana per vederlo completato. Il varo ci sarà poi il 30 luglio prossimo quando il Napoli affronterà il Psg in amichevole. Il test con i francesi era stato inserito nel contratto di Lavezzi. Inutile dire che il Pocho non sarà accolto nel migliore dei modi dal pubblico che lo considera come un traditore. In realtà non lo è, ma il suo addio non è stato accettato dalla piazza.

Non solo il terreno di gioco. I lavori proseguono anche per quanto riguarda la struttura. I primi interventi sono stati effettuati sulle canalette – quasi del tutto ostruite nel corso degli anni – che impedivano il regolare deflusso delle acque piovane, causando le “tristemente famose” infiltrazioni nella struttura, e sulla spicconatura degli intonaci semi staccati e più pericolosi.

L’anno prossimo in Champions League, eventualmente si dovesse giocare al San Paolo, il club dovrà far osservare tutte le condizioni di sicurezza. Gli steward dovranno prima di tutto non far occupare le scale. L’anno scorso in Europa League si è rischiato di giocare a porte chiuse perché i delegati della Uefa avevano ravvisato tante situazioni inadeguate. Per la prossima stagione meglio adeguarsi altrimenti si rischia di non entrare allo stadio per gli impegni dell’Europa che conta.

Fonte: Il Roma

La Redazione
S.D.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.