San Paolo, firmata la convenzione tra il Napoli e il Comune

Nella bozza scritta dal Comune qualche settimana fa si trattava di 900mila euro annui per 5 anni più altri 5 rinnovabili

Firmato l’accordo tra il Comune di Napoli e la SSC Napoli per l’annualità 2015-16 (non ancora regolarizzata) sulle basi della vecchia convenzione. Ma soprattutto c’è l’intesa tra il Municipio e il Club per la firma sulla nuova convenzione, che però dovrà passare in consiglio comunale. La firma e la discussione sulla nuova convenzione è avvenuta poco fa a Palazzo San Giacomo dove si è recato il presidente del club azzurro Aurelio De Laurentiis. La nuova convenzione dovrà prima passare in consiglio comunale prima di poter essere firmata dalle parti, ma il club pare soddisfatto della bozza di convenzione scritta dal Comune. E non solo. Il patron azzurro ha anche dato la sua disponibilità a partecipare alle prossime riunioni delle commissioni del consiglio comunale nelle quali verranno delineati gli ultimi dettagli sulla convenzione. Nella bozza scritta dal Comune qualche settimana fa si trattava di 900mila euro annui per 5 anni più altri 5 rinnovabili. Inoltre potrebbe anche essere rivista la posizione debitoria del club che deve saldare, dopo aver trovato oggi l’accordo per l’annualità 2015-16 sulle cifre della vecchia convenzione, le annualità 2016-17 e 2017-18 durante le quali il club ha utilizzato l’impianto senza convenzione e con servizio a domanda individuale. Il Comune vanta, per queste annualità 1.972.323,25 euro per il 2016-17 e 2.500.921,69 per il 2017-18 e aveva avviato le pratiche per la messa in mora. Ora, però, si potrebbero delineare situazioni diverse e trovare un accordo anche per le due annualità durante il lavoro da svolgersi in commissione e in consiglio comunale per la nuova convenzione.

Fonte: TMW

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.