Juve, Sarri: “Rosso a Cuadrado? Non sono d’accordo, palla esterna”

''Abbiamo fatto un ottimo secondo tempo''

Prima sconfitta stagionale per la Juventus. Al termine del match con la Lazio, il tecnico bianconero Maurizio Sarri ha parlato ai microfoni di DAZN: “Abbiamo fatto secondo me un ottimo primo tempo. Abbiamo fatto molto molto bene. Purtroppo abbiamo concesso il gol allo scadere, era importante andare al riposo in vantaggio. Purtroppo il secondo tempo è stato condizionato da episodi che ci hanno girato a sfavore”.

Il contropiede e il rosso a Cuadrado?
“Non abbiamo rispettato le consegne sul contropiede. E’ una disattenzione che poi paghi. Non sono completamente d’accordo sulla chiara occasione da gol perchè la palla andava per vie esterne. Mi sembrava che l’ammonizione, come aveva deciso l’arbitro, era la sanzione più giusta. Se poi la decisione è stata quella noi dobbiamo pensare solo a quello che possiamo controllare, ovvero i nostri errori”.

Le condizioni di Bentancur?
“Vediamo. Domattina farà gli esami strumentali, è coinvolto il collaterale ma non so a che livello. L’assenza un po’ l’abbiamo pagata”.

Ronaldo?
“Si è tornato ad allenare con continuità”.

Diversi errori?
“Nel primo tempo non ho visto una quantità di errori. La squadra ha palleggiato con precisione e la squadra ha avuto la palla del 2-0 con Cristiano. Nel secondo tempo, in un momento in cui la partita sembrava in una fase di stallo, gli episodi hanno condizionato il risultato. Dobbiamo stare più attenti, come in caso dell’espulsione. Ma la squadra l’ho vista crescere”.

Nervosismo al termine?
“Grande nervosismo nei confronti dell’arbitro non l’ho visto. La mia valutazione è che la chiara occasione da gol non c’era. Mi è sembrata un po’ severa. L’arbitro ha deciso così e va bene così”.

Il centrocampo?
“E’ il reparto dove mancano diversi giocatori per infortuni. E’ un reparto che è andato in sofferenza numericamente. Bisognerà inventarsi qualcosa in settimana”.

Interverrete sul mercato?
“Ora vediamo le situazioni degli infortunati. Può darsi, come si spera, che siano situazioni risolvibili velocemente e poi valutiamo quello che abbiamo. Bernardeschi e Ramsey possono giocare in quel ruolo”.


Gestione Sinistri Caterino

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.