Sassuolo, Carnevali: “Boga fenomeno. De Zerbi-Berardi? Spero restino”

Dichiarazioni rilasciate a Radio Anch'io Sport

L’amministratore delegato del Sassuolo, Giovanni Carnevali, ha parlato ai microfoni di Radio Anch’io Sport. Queste le sue parole: “Quest’anno ci siamo presi qualche pausa, la partenza non è stata facile ma adesso ci siamo ripresi e soprattutto in questa fase stiamo facendo bene. Siamo contenti delle prestazioni che stiamo portando a casa”.

Boga sempre più decisivo.
“Io ritengo che sia un fenomeno, ha grandi qualità. Lo abbiamo preso dal Chelsea grazie ai nostri osservatori e abbiamo visto subito le sue qualità. Poi De Zerbi lo ha migliorato tantissimo, ha qualità enormi e sta facendo cose straordinarie”.

Boga ha tante offerte?
“Sì, come del resto anche Berardi, Locatelli e Traore. La nostra volontà è quella di costruire un Sassuolo che possa continuare il percorso, sono sette anni consecutivi che siamo in Serie A e la proprietà vuole migliorare sempre di più. Vogliamo trattenerli ma è inutile nascondere che le richieste e le offerte arriveranno. Prenderemo le decisioni parlando con i calciatori”.

Gli obiettivi del presidente Squinzi rimangono inalterati anche adesso che il club è passato ai figli?
“La perdita del dottor Squinzi e della moglie è stata devastante per noi ma la famiglia ha la volontà di proseguire ciò che stavano facendo i genitori. Ci saranno altri investimenti e sono sempre stati fatti. Ne risentiamo tantissimo sotto l’aspetto umano ma sul piano sportivo l’obiettivo non è cambiato”.

Parlerete di futuro con De Zerbi?
“Voglio dire per prima cosa che non è mai stato messo in discussione. C’è un progetto del quale fa parte anche lui e la volontà è quella di poter continuare. È un grande allenatore che riesce a valorizzare moltissimo i giocatori che crescono grazie al suo lavoro. Sappiamo che arriveranno richieste, ci siederemo e prenderemo la scelta migliore per tutti”.

La cessione di Duncan.
“Cedere un giocatore importante come lui non fa mai piacere, abbiamo un grande rapporto con il ragazzo e proprio per questo motivo, nonostante non volessimo cedere a gennaio, abbiamo pensato che essendo coperti potevamo accontentarlo. Abbiamo anche avuto un introito importante e questo è fondamentale. Come fatto anche negli anni passati abbiamo ceduto un calciatore importante e lo rimpiazzeremo con altri giovani”.

Berardi resterà?
“Lo speriamo. Sta diventando una bandiera del Sassuolo e ne siamo contenti. Di richieste ce ne sono sempre per lui, vedremo. A me farebbe piacere se restasse”.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.