Sassuolo show al Mapei, poker alla Roma: finisce 4-2, doppietta di Caputo

Gara deludente per i giallorossi

Poker del Sassuolo contro la Roma, 4-2 il punteggio finale in favore dei neroverdi. Primo tempo stellare del Sassuolo, avanti di tre reti con la doppietta di Caputo ed il gol di Djuric. Nella ripresa la Roma ha provato a riaprire i giochi con Dzeko e Veretout, poi la magia di Boga ha fissato il punteggio sul definitivo 4-2.

LE SCELTE INIZIALI – Roberto De Zerbi sceglie Ferrari al posto dello squalificato Peluso per fare coppia con Romagna. Kyriakopoulos terzino sinistro, a centrocampo Obiang con Locatelli dietro ai trequartisti. Caputo al centro dell’attacco mentre alle sue spalle agirà il trio composto da Berardi, Djuricic e Boga. Paulo Fonseca risponde con Santon a destra e Spinazzola a sinistra. Coppia di centrocampo Veretout-Cristante, poi Under con Pellegrini e Kluivert alle spalle di Dzeko.

SASSUOLO SHOW NEL PRIMO TEMPO – La squadra di Fonseca parte molto bene, con i giallorossi subito padroni del gioco. Passano pochi minuti però e il Sassuolo, in contropiede, trova la rete del vantaggio. Difesa altissima della Roma, Caputo scappa sul filo del fuorigioco, manda Mancini a farfalle con una finta, e mette il pallone dove Pau Lopez non può arrivare. La Roma accusa il gol, il Sassuolo inizia a giocare benissimo sulle ali dell’entusiasmo. Passano 10 minuti ed il Sassuolo raddoppia: ripartenza favolosa dei neroverdi con Berardi che riceve sulla destra e serve l’accorrente Toljan. Il terzino neroverde serve a rimorchio di prima Caputo che non ha problemi e superare Pau Lopez. La Roma non c’è, il Sassuolo fa quello che vuole in campo. Mancini prova il lancio lungo per allontanare il pallone, Caputo intercetta e la palla arriva a Berardi: filtrante preciso per Djuricic che si presenta davanti a Pau Lopez e non sbaglia. 3-0 dopo neanche mezz’ora di gioco.

LA ROMA SI SVEGLIA NELLA RIPRESA – L’intervallo fa sicuramente bene ai giallorossi, che tornano in campo ad inizio ripresa (con un Bruno Peres in più) con un atteggiamento decisamente diverso. Non a caso la Roma accorcia subito le distanze, con Dzeko che trova la rete numero 100 con la maglia della Roma: stacco imperioso del bosniaco, nulla da fare per Consigli.

ROSSO PER PELLEGRINI – Al minuto numero 70 altro episodio chiave della gara. Pellegrini, già ammonito, si prende il secondo giallo dall’arbitro Pairetto e lascia i suoi in 10 per l’ultima parte di gara,

VERETOUT SU RIGORE, POI MAGIA DI BOGA – La Roma, nonostante l’inferiorità numerica, riesce a riprire la partita. Fallo di mano in area di Boga sul cross di Bruno Peres: Pairetto non ha dubbi ed indica il dischetto. Dagli undici metri si presenta Veretout che sceglie la potenza e batte Consigli. Neanche il tempo di esultare che il Sassuolo riporta a due le reti di vantaggio: gol spettacolare di Boga, che manda il pallone all’incrocio dei pali con una bellissima conclusione dal limite dell’area.

Il SASSUOLO DIFENDE BENE E PORTA A CASA I TRE PUNTI – Avanti di due reti e di un uomo, il Sassulo non corre particolari rischi nei minuti finali e porta a casa una vittoria preziosa. Brutto, bruttissimo stop per la Roma, che adesso rischia di perdere il quarto posto: l’Atalanta è distante un solo punto.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.