Scafatese: domani udienza dal papa!

La squadra del presidente Cesarano non perde da tre anni

La Scafatese Calcio, storica realtà calcistica campana, dopo il fallimento è rinata e ripartendo dalla Terza Categoria, in soli tre anni ha stracciato tutti i record, conquistando tre promozioni consecutive, dall’ultima categoria, fino alla Promozione, senza mai perdere nemmeno un match. Bella la festa promozione, celebrata sabato sera allo stadio Comunale di Scafati, in occasione dell’ultimo match di campionato, vinto 7-2 contro l’Ogliarese, tra fiumi di champagne, esibizioni di ballerine brasiliani e majorette e fuochi d’artificio finali. I 7 gol della squadra di mister Silvestri sono serviti per un altro record importante, quello delle 100 marcature in campionato. Il centesimo gol è stato firmato da Di Nuzzo, simbolo della rinascita dei “canarini”, un classe ’94 che dopo aver seguito tutta la trafila dalle giovanili alla prima squadra è riuscito a firmare un gol storico per la squadra della sua città. La maggior parte dei gol dei gialloblù è stata firmata dal bomber Adiletta, che con la doppietta di sabato sera ha raggiunto la spaventosa quota di 348 gol in campionato. Per concludere al meglio questo splendido campionato e per “benedire” il prossimo campionato di Promozione, il dinamico presidente Vincenzo Cesarano (al centro della foto) , domani porterà la squadra a Roma, in udienza da Papa Francesco.

A cura di Dario Gambardella.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.