Scotto: “Cavani e De Laurentiis? Il dialogo è l’unico modo per evitare equivoci”

Giovanni Scotto, collega de “Il Roma”, interviene a Marte Sport Live. Ecco quanto evidenziato dalla Redazione di IamNaples.it:

Benitez sta dando grande fiducia a Bigon: lui disegna i profili dei papabili nuovi acquisti ed il ds cerca di identificarli in giocatori dalla mise internazionale. Zaza e Berardi? Erano due obiettivi azzurri dallo scorso gennaio, ora non credo che il Napoli sia disposto all’asta, specie per l’ascolano. Il ragazzo è un giocatore di sicura prospettiva, ma è già arrivato Mertens e credo ci sia meno spazio per scommesse del genere. Cavani vuole parlare con De Laurentiis per le dichiarazioni del presidentissimo? Il Matador deve capire che, tra Italia e Brasile, ci passano mille intermediari, molti dei quali fanno il possibile per creare malintesi. Meglio che parlino: onde evitare spiacevoli equivoci. Capitolo difesa? Britos,  Gamberini e Cannavaro piacciono, Fernandez non parte per nulla da bocciato. Serve però un altro difensore centrale: Rami è il preferito di Rafa Benitez, N’Kolu è il pupillo di Bigon, M’Boye è una pista quasi abbandonata, il mister non ha dato il suo benestare, Astori piace al ds, ma Benitez vuole un difensore più dinamico.”

La Redazione

M.P.


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.