Serie C, Bari-Rieti 5-2: gara dominata dai pugliesi

Serie C, Bari-Rieti 5-2: gara dominata dai pugliesi

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Il Bari supera il fanalino di coda Rieti e balza a 43 punti in classifica. Siamo alla dodicesima vittoria in campionato, la quinta in casa, dopo 21 gare giocate. Tre punti che mancavano in casa dall’ultima del 2019: l’8 dicembre contro il Potenza.
Il 5-2 sul Rieti è il migliore viatico al trittico di gare ravvicinate che proseguirà mercoledì sera al San Nicola contro la Sicula Leonzio (recupero della prima di andata) e poi domenica prossima al Granillo per il big match in casa della capolista Reggina. Calabresi che come al solito strappano tre punti a Bisceglie in abbondante recupero.
La sfida al Rieti vive di grandi sussulti, consegnando un Bari non proprio dominante come vorrebbe Vivarini. Ma tant’è. Conta il 16mo risultato utile consecutivo segnato dal vantaggio al 17mo minuto su calcio di rigore trasformato da Antenucci, il settimo stagionale e 14mo nello score complessivo. Vantaggio legittimato da altre occasioni sciupate da Terrani, Antenucci e Simeri.
Lo stesso Simeri timbra il raddoppio al 10′ del secondo tempo: solo in area, colpo di testa vincente su assist di Costa. Il Rieti rientra in partita prima della mezzora col neoentrato Del Regno che ribadisce in rete una respinta di Frattali su Russo. Ma è Simeri a ristabilire le distanze firmando il bis di giornata sfruttando un servizio di D’Ursi. Per Simeri è l’ottavo centro in questo campionato.Sembra finita, ma il Rieti reagisce ancora trovando il 3-2 con un tiro sporco di Tirelli deviato in porta da Bianco. I pugliesi non ci stanno e segnano altre due volte con Maita, prima rete in biancorosso dalla distanza che punisce un non irreprensibile Addario a seguire il poker di Neglia a risolvere di testa un servizio al bacio di Simeri.
Unica nota negativa, l’infortunio al ginocchio per il capitano Di Cesare – entità da valutare nelle prossime ore – dopo appena un quarto d’ora. Sarebbe un’altra grave perdita, dopo quella capitata ad Hamlili domenica scorsa a Viterbo.


La redazione di IamNaples.it

Wincatchers


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google