Settimana UEFA-FARE contro il razzismo

Settimana UEFA-FARE contro il razzismo

La Giornata tre di UEFA Champions League e UEFA Europa League offrirà la questa settimana una piattaforma di alto profilo con la comunità del calcio europeo che si riunirà per trasmettere forte e chiaro il messaggio che la discriminazione non ha posto in questo sport.

Da martedì a giovedi, negli stadi di tutta Europa, la UEFA fornirà totale appoggio al suo partner di lunga data nella lotta contro il razzismo, la rete FARE, nel corso dell’Action Week.

Gli impegni di questa settimana non saranno importanti solo in termini sportivi perchè le squadre più importanti d’Europa e i propri tifosi manifesteranno la propria voglia di lottare contro ogni forma di discriminazione nel calcio. La FARE Action Week – che ha come tema la “Gente di calcio” e celebra la diversità e l’integrazione in questo sport -, è la principale campagna contro il razzismo in Europa che coinvolge oltre 40 paesi.

L’impegno della UEFA a garantire un panorama calcistico libero da razzismo, intolleranza e xenofobia sarà messo in risalto da una serie di iniziative a cui assisteranno migliaia di tifosi allo stadio e milioni di telespettatori.

Lo spot televisivo ‘Respect’ della durata di 30 secondi sarà trasmesso sui maxischermi degli stadi mentre gli altoparlanti diffonderanno un particolare annuncio volto ad incoraggiare i tifosi ad unirsi alla UEFA nella lotta contro il razzismo nel calcio. Ogni squadra sarà accompagnata in campo da bambini con le T-shirt di “Unite Against Racism”, mentre ai capitani sarà chiesto di indossare la medesima fascia.

L’organo di governo del calcio europeo prosegue la sua politica di tolleranza zero nei confronti del razzismo e punisce i colpevoli di tale comportamento. Il presidente della UEFA Michel Platini ha dichiarato: “La UEFA è impegnata ad affrontare la discriminazione nel calcio e noi incoraggiamo i tifosi di calcio ad unirsi nel nostro sforzo di valorizzare il rispetto per i giocatori, ufficiali, avversari e tifosi di qualsiasi nazionalità, religione, orientamento sessuale e origine etnica. Da oltre 10 anni, abbiamo lavorato a fianco della rete FARE e continueremo a lottare per l’unità nel mondo del calcio”.

Gli eventi avranno luogo nel corso delle FARE Action Week in tutta Europa coinvolgendo più di 300 gruppi del calcio di base. Le attività, che comprendono workshop, conferenze e mini tornei di calcio, prevedono la partecipazione di tifosi, giocatori, club, federazioni calcistiche, gruppi di comunità e giovani organizzazioni.

Il direttore esecutivo di FARE, Piara Powar, ha detto: “Le Action Weeks FARE sono diventate tra le attività di messaggio sociale più grandi nello sport, con il coinvolgimento delle comunità più piccole e dei top club in Europa attraverso UEFA Champions League e UEFA Europa League.”

“Il tema ‘Football People’ riflette il messaggio di unità e apertura che riassumono tutti i nostri obiettivi durante questo periodo. Il sostegno UEFA è stato fondamentale nel diffondere il nostro messaggio a un audience calcistica globale”.

Sia nel caso tu sostenga la tua squadra allo stadio o da casa, partecipa alla lotta contro l’intolleranza nel calcio, dimostrando che non può avere alcuno spazio nello sport che tutti quanti amiamo!

Fonte: Uefa.com

La Redazione

M.V.


La redazione di IamNaples.it

Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google