Sfida al cuore e al recente passato, Paolo Cannavaro si emoziona: “È stata una giornata strana”

Sfida al cuore e al recente passato, Paolo Cannavaro si emoziona: “È stata una giornata strana”

Sette anni e mezzo non si cancellano in due settimane. Non è umanamente possibile. E allora è tutto normale: normale che Paolo Cannavaro si sciolga in lacrime durante il riscaldamento quando dalla curva esultano a vederlo in campo, si emozioni alla vista dello striscione «Sei il nostro capitano», faccia una smorfia quando il medico De Nicola lo tira per un braccio per salutarlo. E che non riesca quasi a trattenere il fiato quando, uno affianco all’altro, vede sfilare i suoi ex compagni di una vita. Quelli con cui, due lunedì fa, ha festeggiato la partenza per Sassuolo. Per Paolino non è una domenica normale: non lo è neppure alla fine quando trova ad attenderlo all’uscita un gruppetto di tifosi che gli offre un mazzo di fiori e gli urla: «Dovevi restare perché tu sei un pezzo di cuore del nostro Napoli». Ma Cannavaro è andato via. Ed è contento così. «Ehi, sono emozionato come un bimbo…», risponde a chi lo ferma per fare una foto con lui. Ieri non era capitano del Sassuolo: ha giocato all’esordio con la fascia che adesso è di nuovo al braccio di Longhi. Prima e dopo è stato un lungo scambio di sorrisi con Hamsik e Mertens, Maggio e Insigne. A Lorenzo ha regalato la sua maglia. «Dobbiamo stringere i denti e lottare, non è certo contro il Napoli che dovevamo conquistare i punti per restare in A», ha confidato a uno dei tanti amici che ieri all’uscita del Mapei Stadium. «È stata una domenica strana, ma lo sapevo fin da quando ho lasciato il Napoli».

 

Fonte: Il Mattino


Laureato in Scienze della Comunicazione presso l' Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli con tesi "Il volto cinematografico delle mafie". I suoi primi articoli risalgono al 2010, per il portale Soccermagazine.it. La sua collaborazione con la testata giornalistica Iamnaples.it ha inizio nel febbraio 2011. Inviato a seguito del settore giovanile partenopeo, ha come obiettivo quello di formarsi nell’intricato mondo del giornalismo.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google