Show, sport e moda sul lungomare liberato

Una volta era solo il lungomare, da aprile è per tutti il lungomare «liberato», per questa estate si trasformerà nel luogo di incontro dei napoletani, e non solo, che qui troveranno relax, cultura, musica sport e divertimento come recita il programma dell’Estate a Napoli 2012. L’elenco degli eventi che avranno come location la strada pedonalizzata che costeggia il mare ha cadenza quotidiana ed è stato realizzato grazie alla collaborazione fra Comune di Napoli, Camera di Commercio, associazioni e privati che hanno lavorato affinché – come ha dichiarato il sindaco Luigi De Magistris nel corso della presentazione a Castel dell’Ovo – «chi resta in città non debba sentirsi da meno rispetto a coloro che vanno in vacanza». Gli amanti della musica potranno scegliere il proprio genere preferito fra il funk, lo show di Giuliano Palma alla rotonda Diaz il 29 luglio o i concerti delle bande che coinvolgeranno il pubblico in canti e balli. Gli artisti di strada si esibiranno ogni giovedì sera al Borgo Marinari e non mancherà il tradizionale concerto di Ferragosto. «Abbiamo creato uno spazio di socialità – ha sottolineato il primo cittadino che ha annunciato come «esiste già un progetto di restyling che partirà il prossimo autunno in maniera tale che ad aprile dell’anno prossimo avremo un lungomare ancora più bello, con la riqualificazione della strada e del decoro urbano. Realizzeremo il lungomare più bello del mondo». Certo del successo che avrà il programma delle iniziative estive si è detto Maurizio Maddaloni, presidente della Camera di Commercio partenopea, che ha ribadito la sua convinzione che «Napoli ha le carte giuste per mettere in campo politiche culturali ed eventi capaci di trasformarsi in attrattori permanenti di turismo e sviluppo. C’è bisogno di costruire una programmazione con tempi certi e cadenzati secondo le esigenze degli operatori del settore e coinvolgere il sistema economico locale». In questo senso, l’assessore alla Cultura e al Turismo Antonella Di Nocera ha annunciato come sono già previste attività che permetteranno al lungomare di essere per sempre il luogo del turismo della città e che dal primo agosto al 26 settembre il Castel dell’Ovo resterà aperto tutti i mercoledì fino a mezzanotte per godere dalle terrazze lo spettacolo della luna che si specchia nel mare del Golfo. Nel cartellone non manca lo spazio dedicato al cinema: ad occuparsene le Teche Rai che proietterà, al bivio di viale Dhorn, cult del cinema e della tv con gli spettatori comodamente seduti sulle sedie a sdraio. Accontentati anche gli sportivi che potranno allo stesso tempo essere spettatori e protagonisti. Il 21 e il 22 luglio l’Nba arriverà a Napoli a per il «Summer tour 2012» in via Caracciolo. A fine luglio il ciclismo con il II Trofeo Città di Napoli, prova unica del campionato provinciale e a settembre lo spareggio fra Italia e Cile per la Coppa Davis. Ma lo sport, come ha evidenziato l’assessore allo Sport Giuseppina Tommasielli non è solo agonismo ma ha anche una valenza sociale. Così, dal 23 luglio all’8 settembre la Ssc Napoli organizzerà la prima edizione del «City summer camp», una iniziativa educativa dedicata ai bambini e che prevede l’allestimento di due campi di calcetto all’altezza del circolo del Tennis. Presente anche la moda con la ‘Soirèe de la mode, ideata dalla fashion manager Frèdèrique d’Abbronzo che trasformerà la città una passerella di abiti e celebrità. Dire Napoli è sinonimo di pizza che non può mancare con l’allestimento dal 5 al 9 settembre della seconda edizione del Napoli Pizza village perché, ha detto sicuro il sindaco, «il mare e l’enogastronomia sono fra le immagini positive della città».

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.