Sky, Camicioli: “Napoli la squadra più bella d’Europa. Gli azzurri possono giocarsela con il Real…”

Questo Napoli, al di là del Napoli di Maradona che è stato unico, è il più bello della storia"

Davide Camicioli di Sky è intervenuto ai microfoni di Si Gonfia la Rete in onda sulle frequenze di Radio Crc. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione: “Con Sarri ci vuole pazienza, alla fine i risultati si vedono. Il Napoli, in questo momento, è la squadra che gioca il miglior calcio in Europa, il più divertente. Ci vuole pazienza per l’inserimento negli schemi dei nuovi arrivati. Con il Genoa vedo bene Pavoletti titolare, il Genoa si difenderà basso per cui vedo bene il livornese. Bisogna però adattarsi un pò agli altri, un pò come faceva Mourinho quando allenava l’Inter che si adattava alle caratteristiche degli avversari. Fiducia totale però nel maestro Sarri che metterà in campo la formazione migliore sia venerdì che con il Real. Non bisogna però dare per scontato la partita con il Genoa che però attraversa un periodo difficile. Nello spogliatoio azzurro c’è un bel clima. È normale pensare al Real, sarà un bell’esame e una bella sfida. Ma l’obiettivo secondo posto è importantissimo, ti permettono di non fare i preliminari di Champions. Lo Scudetto è cosa da Juventus, la lotta sarà per il secondo e terzo posto tra Roma e Napoli. Vedo più dietro l’Inter. Sul lavoro dello staff medico azzurro? È fondamentale, spesso non se ne parla tanto. Ma il lavoro di un medico e dello staff che si occupano degli infortuni e del recupero vale dieci punti. Per arrivare in fondo in Champions bisogna essere al posto giusto nel momento giusto. È importante il calendario ma anche la condizione atletica. Il campionato alla lunga permette di riprendere una partenza falsa, sbavature, mentre in Champions ciò non accade. Se sbagli una partita in 180′ minuti sei fuori. Se il Napoli arriva atleticamente meglio del Real, il gap si riduce e ci divertiremo. Bisogna però vedere come ci arriva il Napoli. Al San Paolo sarà un’altra storia, dovessi segnare un gol al Bernabeu poi te la giochi in casa. Questo Napoli, al di là del Napoli di Maradona che è stato unico, è il più bello della storia post-Maradona. ”

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.