Sogno Juve Stabia: con Sau a Modena per il match playoff

Erpen carica i gialloblu: Marco è fondamentale per realizzare i nostri schemi"

La Juve Stabia potrebbe ritrovare Marco Sau a Modena. Gli accertamenti cui si è sottoposto il bomber sardo, out per infortunio sabato a Bergamo contro l’AlbinoLeffe, hanno escluso il pericolo lesioni facendo tirare un sospiro di sollievo ad un Piero Braglia più che mai bisognoso del proprio attaccante principe per rincorrere il proprio folle sogno playoff.
Il possibile impiego della punta cagliaritana in Emilia Romagna fa felice soprattutto Horacio Nicolàs Erpen, il suo ispiratore per eccellenza. «Marco è fondamentale per i nostri schemi – ammette l’esterno destro gialloblu – senza di lui riscontriamo qualche difficoltà di troppo in zona gol. Noi ali dobbiamo conoscere i movimenti di tutti gli attaccanti per metterli in condizione di segnare, l’abilità di Sau nello smarcarsi rende il nostro lavoro notevolmente più semplice. A Bergamo Danilevicius e Mbakogu non sono stati sotto tono, semplicemente i difensori dell’AlbinoLeffe sono stati bravi a chiuderci gli spazi impedendo a me e Zito di trovare la profondità per i nostri compagni di squadra. Sono felice per i gol di Mezavilla e Maury, questi 3 punti ci permettono di continuare a sognare in grande».
Crocevia fondamentale, dunque, per gli stabiesi sarà la trasferta in programma sabato a Modena. «L’undici di Bergodi è in gran forma, nelle ultime settimane ha inanellato una serie impressionante di risultati positivi tirandosi fuori dalle sabbie mobili della bassa classifica. Sarà battaglia vera, solo proseguendo la nostra striscia di risultati utili potremo sperare di dire realmente la nostra in chiave play-off sino alla fine».
Per il calciatore argentino sarà una sorta di derby personale. «Quando ero al Sassuolo ci imponemmo 3-0 in casa loro, mi piacerebbe vincere con il medesimo risultato». Magari realizzando il primo gol di questo 2012 per lui avaro di soddisfazioni personali. «Sogno di tornare ad esultare, è dall’ultima partita di dicembre contro il Cittadella che non riesco trovare la via della rete. In quell’occasione inventai una parabola da quaranta metri, in questa fase mi accontenterei anche di spingere il pallone in porta da pochi passi».
Anche perché le sole realizzazioni di Sau potrebbero non bastare per varcare la soglia play-off. «È impossibile prevedere una quota minima per accedere alla post-season, molto dipenderà dal calendario e dal rendimento di chi ci precede. Noi non potremo far altro che cercare di vincere tutte le partite sperando in possibili passi falsi altrui».
La Lega ha intanto confermato la disputa del match contro il Modena alle ore 15 nonostante la contemporanea gara della Nocerina a Vicenza. Ufficializzata anche la squalifica di Dicuonzo per recidività di ammonizioni.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.