Ternana-Juve Stabia 1-1, Sowe trova il pareggio in extremis

Ternana e Juve Stabia non vantano certamente un posto agiato in classifica, e il pareggio (1-1) che le due avversarie conquistano sul suolo del Liberati di Terni non è certamente complice, tantomeno attenuante delle posizioni  in classifica di entrambe le avversarie (terzultima e penultima), e dei rispettivi allenatori (costretti ad assistere il match dalla tribuna per squalifica ndr) sui quali il futuro si fa sempre più incerto. Nell’ottava giornata di Serie B  l’antagonismo tra le due vede coinvolto per la causa anche il giovane azzurro, nonché centrocampista in prestito per la Juve Stabia Luigi Vitale, che in casa degli avversari cerca il doppio riscatto, per la propria squadra e per sé stesso, avendo lasciato profondamente deluso la Ternana dopo una stagione condita da dieci assist e dieci gol. Non prende parte al confronto con l’ex rossoverde, il compagno e scugnizzo, nonchè attuale centrocampista della Ternana, Raffaele Maiello, che assiste dalla panchina la partita. Inizio prudente delle due squadre, con ritmi piuttosto bassi. Vitale si fa vedere con un tiro diretto in porta all’11 che non impensierisce Brignoli: il giovane napoletano vuole dimostrare sul suolo del Liberati le sue qualità senza remore. Tantissimi errori  in fase di impostazione per i giocatori della Ternana, visibilmente tesi.  Partita piatta, bisogna attendere il 36’ per assistere alla prima vera conclusione verso la porta da parte dei padroni di casa: dopo il tiro di Falletti spentosi in fallo laterale all’inizio del match, ci prova Nolè, ma il pallone finisce lontano dalla porta di Calderoni. Nella ripresa la Ternana prova a spingere ed alza i ritmi. Falletti calibra il tiro da lontano e costringe Calderoni a tuffarsi. La Juve Stabia riesce ad affacciarsi in area avversaria con Sowe che prova a mettere in mezzo, la difesa rossoverde risponde a dovere; il centrocampo con Vitale fa fatica ad innescare le azioni, e la difesa gialloblu non fa buon filtro. La Ternana approfitta del calo fisico degli avversari e trova la rete su colpo di testa di Ferronetti che trasforma al 55’  l’angolo di Nole’ in vantaggio.  La Juve Stabia corre ai ripari e passa dal 3-5-2  al 3-4-3, Braglia gioca a trazione anteriore, la Ternana in un primo momento risponde bene all’offensiva gialloblu, poi molla la presa: Sowe batte Brignoli su assist di Di Carmine, bravo a seguire l’azione raccogliendo la respinta del portiere ternano, e porta la Juve Stabia al tanto agognato 1-1. Le squadre stremate lasciano calare lento il sipario su un risultato sterile ai fini della classifica.

 

AMMONITI: Mauro 4’ (TER); Martinelli 30’ (JST) 78’
ESPULSI: –
MARCATORI: Ferronetti 55’ (TER) Sowe 86’ (JST)
A cura di Danny Petricciuoli

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.