Spal, Petagna: “Mi ispiro a Benzema, è bello vedere giocare il Napoli di Ancelotti”

Dichiarazioni rilasciate a Radio Marte

A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Andrea Petagna, attaccante della SPAL in prestito dall’Atalanta. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di IamNaples.it : “Sono al campo ed ho già archiviato la gara sul Parma penso già alla prossima partita. Il successo in rimonta ci ha dato morale, è stata una vittoria fondamentale. Sono al terzo anno di serie A e dopo 2 anni importanti a Bergamo dove ho segnato poco, questo deve essere l’anno della consacrazione. Sto segnando di più e spero di arrivare in doppia cifra, ci sono ancora tante partite da giocare e spero di raggiungere questo l’obiettivo: sono certo che l’esperienza mi aiuterà a segnare anche di più. Mi è mancata negli anni scorsi un pò di cattiveria, calciavo poco, ma quest’anno gioco più vicino alla porta per questo segno di più. La mia indole è fare gruppo e per questo sono felice anche quando faccio andare in gol i miei compagni. Ho fatto belle battaglie contro il Napoli ci siamo sempre divertiti. A chi mi ispiro? Mi è sempre piaciuto Bobo Vieri, ma Benzema credo sia l’attaccante più forte di tutti. Gioca un po’ a tutto campo e mi piace molto. Milik sta dimostrando di essere davvero forte, ha segnato 2 bellissimi gol da punizione per cui è un attaccante completo e mi piace perchè è giovane e merita di giocare nel Napoli. Spero che l’Atalanta batta la Juve, guarderò il mach mentre per il Milan sarà molto dura giocare contro il Napoli. Gomez lo sento sempre, anche ieri ci siamo sentiti, siamo sempre in contatto. Al di là del campo, ci troviamo bene insieme e siamo amici fuori dal campo. Roberto Mancini? Non so nulla, abbiamo quasi sempre perso quando è venuto a vederci! Scherzi a parte, non so nulla, ma la Nazionale è l’obiettivo di ogni giovane, ma so che questa passa dalle mie prestazioni per cui devo migliorarmi e, quando e se arriverà la chiamata, spero di essere pronto. L’obiettivo della Spal è la salvezza e la vittoria di domenica ci fa un po’ respirare, ma dobbiamo essere sempre sul pezzo per raggiungerla il prima possibile perchè abbiamo una squadra che può salvarsi e dobbiamo farlo il prima possibile. Lazzari è forte, ha un buon piede ed è molto veloce e sta meritando l’attenzione di tanti club. Sono felice per lui anche perchè ha raggiunto l’età giusta per il salto nella grande squadra. E’ bello vedere giocare il Napoli di Ancelotti e mi diverto perchè la squadra gioca proprio bene. Il Napoli sta facendo il suo campionato e nonostante il gap con la Juventus, il Napoli merita di essere lassù”.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.