Spalletti a KKN: “Adesso le gambe non vanno. Osimhen è già in condizione”

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli dopo la sconfitta contro il Lille per 1-4:

“Si individuano facilmente gli errori. Abbiamo mantenuto lo stesso livello di ricerca, di intensità, di pressione a tutto campo e per il momento le gambe non vanno dietro a quella che dovrebbe essere la voglia di fare la partita. Bisogna dare una registrata, riuscire a capire che bisogna fare qualcosa di più tutti, individualmente, e poi vedere di dare un po’ di equilibrio e non andare sempre a prenderli, altrimenti si rischia di giocare sempre in 60 metri a campo aperto, avendo problemi contro calciatori veloci come quelli del Lille”.

Osimhen è tra i più pronti?
“Ha fatto vedere anche stasera di essere nelle condizioni di fare le sue vampate e mi è piaciuto in alcuni movimenti. Poi bisogna supportarlo da un punto di vista di squadra e tutto andrà a posto”.

Al termine della gara il pubblico del Maradona vi ha applauditi nonostante le ultime due sconfitte.
“Il pubblico è perfetto, è energia pura per cuore e muscoli. Una roba che fa bene al calcio, non solo al Napoli. Questo lo sappiamo e ci rende ancor più responsabili di fare cose importanti e fatte meglio”.

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.