Spalletti: “C’è il dispiacere di tutti per Astori, vogliamo essere parte integrante della storia del club”

"La serata di stasera non deve essere un modo per dire che all'Inter si vive di ricordi"

Luciano Spalletti, tecnico dell’Inter, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Premium Sport:

“La settimana ha lasciato dentro troppi pensieri con la scomparsa di Astori. Questi fatti non dovrebbero accadere, c’è il dispiacere da parte di tutti. Ci ha lasciato un ragazzo che era un po’ il capitano del calcio. Il mio pensiero va soprattutto a Pioli, mi chiedo come riesca a giocare una partita con questi calciatori, a distanza di due giorni dai funerali”.

Sui 110 anni di storia: “Abbiamo il privilegio e il dover di vincere il più possibile per dare continuità alla bellissima storia dell’Inter. 

Che regalo vorrebbe fare all’Inter? “Io devo soltanto lavorare in maniera seria e profonda. Poi cercare di vincere le partite, per dare un futuro importante a questa squadra, come meritano i nostri tifosi”.

La festa può essere uno stimolo in più per il Napoli? “La serata di stasera non deve essere un modo per dire che all’Inter si vive di ricordi, ma un ulteriore stimolo per caricare le nostre ambizioni future. Anche noi vogliamo essere una parte importante di questo club”

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.