Speciale calciomercato: Tutti i maggiori movimenti giovanili in Campania

Il Napoli ha rinforzato il settore giovanile prelevando Mellone dal Padova, Esposito dalla Damiano Promotion, Mario dall’Isola Liri e Tallari dalla scuola calcio Campanile Pianura. Hanno invece lasciato gli azzurri Gatto, centrocampista classe 1992 della Primavera, passato in prestito all’Aversa Normanna. La Luigi Vitale di Casoria invece piazza due giovani talenti: il trequartista Valentino, classe 1996, trasferitosi al Pisa e il 14enne difensore centrale Ioio, che è approdato alla Juve Stabia. La compagine di Castellammare ha messo sotto contratto anche Saracco (’94), svincolatosi dalla Cavese. Lascia le vespe invece Raffaele Natino, accostato a diversi club di B e Prima Divisione, mentre Giuseppe Montuori, 14enne del Club Napoli di Castellammare di Stabia, si è meritato la prestigiosa chiamata dell’Inter.
Svaligiata’ la gioielleria della Mariano Keller, alle prese con problemi legati al centro sportivo: il Napoli ha tesserato Musella (’99) e Starita (’96); il Frosinone ha prelevato quattro baby classe 1997, l’esterno destro Del Gaudio, il portiere Schiano e gli attaccanti Guillari e Carcatella (prestito); il Genoa il centrocampista Mandragora (’97), la Roma Parlato (’97) mentre l’Inter si è aggiudicata Castagna, classe 1998. Hanno lasciato la Mariano Keller anche Roghi e Siviero, passati al Siena; Scuotto, Aprile, Finizio, Piacevole e Sannia ceduti alla Nocerina; il difensore Gala, che ha firmato per il Taranto.

Tante operazioni anche per la Peluso Academy: il terzino classe 1997 De Santis ha firmato col Catania, mentre Sgambati (’98) è passato alla Roma, ma resterà un altro anno in Campania. Provino per il Bari in programma nei prossimi giorni per tre baby, Calamaio, Gallo e Carpenito (classe ’96 i primi due, ’97 il terzo). I primi due erano stati praticamente presi dalla Lazio, poi la difficile situazione dirigenziale del vivaio laziale ha fatto saltare l’affare. Diverse società hanno pescato anche nella scuola calcio “Campanile Pianura”: oltre a Tallari, approdato al Napoli, Di Napoli (’98) è passato alla Reggina, Di Costanzo (’94) all’Avellino, che ha tesserato anche Zappacosta (1992), proveniente dalla Primavera dell’Atalanta.

La Lazio ha girato l’attaccante Trombetta (’92) alla Casertana mentre il Catania ha ingaggiato il centrocampista dell’Aversa Normanna Raffaele Romano (’93).

Doppio colpo della Nocerina che ha prelevato il difensore Raffaele Alcibiade dalla Primavera della Juventus e ha tesserato il centrocampista Davide Cavallaro, svincolatosi dal Catanzaro. Il neonato Salerno Calcio ha prelevato in prestito dal Frosinone il centrocampista classe 1993 Sante Giacinti, mentre il portiere Pergamena (’92) si è trasferito al Milazzo.

Attinge al serbatoio dei talenti campani invece L’Aquila, che ha prelevato dalla Virtus Vesuvio la punta Cesarano (’95), Diego Nocera (’95) dall’Arci Scampia e dall’As Calcio Sant’Arpino il difensore centrale Nominato (’94). Il diciannovenne Balzano infine passa dal Sorrento alla Paganese.

Massimo Tanzillo

Fonte: generazioneditalenti.com

Si ringrazia il sito amico generazioneditalenti.com per averci fornito questa preziosa scheda. Clicca qui per leggere l’articolo originale

 

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.