SPORTMEDIASET – Fiducia a tempo per Benitez: De Laurentiis pensa a Guidolin

De Laurentiis concede a Rafa ancora altre due partite per salvare il progetto

Aurelio De Laurentiis, salvo ripensamenti in terra americana, prova a salvare il progetto Benitez per altre due gare, col Sassuolo in trasferta e col Torino in casa. Oltre ai risultati e allo sfaldamento dello spirito di squadra, sarà difficile per il padrone del Napoli continuare a difendere il tecnico spagnolo anche di fronte alla rassegnazione e alla contestazione del popolo napoletano che via via sta abbandonando sempre il San Paolo. Presenze in calo e squadra smarrita.

Con qualche giocatore come Higuain che sembra essere uscito da una logica di intesa e collaborazione con il suo tecnico: per Benitez ieri l’attaccante era in panchina per scelta personale, perché si sentiva stanco; per l’argentino e chi ha raccolto le sue confidenze, invece la scelta di inserirlo tra le riserve era stata esclusivamente di Benitez. Chiaro che poi, con un contratto in scadenza e segnali pesanti di divorzio a fine stagione, per Benitez non è facile farsi seguire.

Allora, i progetti per la panchina della prossima stagione, si intrecciano con quelli di un presente incerto. De Laurentiis aveva pensato per primo a Spalletti per ricostruire, ma attualmente il tecnico è ancora sotto contratto con lo Zenit; difficile che riesca a liberarsi in caso di una chiamata per il campionato in corso. La piazza invece fa capire di essere pronta a riaccendersi con Roberto Mancini; l’ex tecnico del Galatasaray è libero, ha voglia di ripartire ma non si capisce bene se se la sente di farlo in corsa. Allora, avanti con Benitez almeno per altre due partite. Ma se le cose dovessero precipitare, attenzione al nome nuovo: ovvero quello di Francesco Guidolin, attualmente stipendiato dall’Udinese e già al centro di qualche chiacchiera tra De Laurentiis e la famiglia Pozzo, da sempre in ottimi rapporti.

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.