Squalifica esemplare nel campionato Primavera, Grassi dell’Atalanta fermato per 10 giornate per razzismo

L'episodio è avvenuto durante Atalanta-Verona domenica scorsa

Quando l’esempio arriva dal campionato Primavera, palestra di calcio e vivo per i giovani dei club italiani. Domenica, nel girone B, si è giocata Atalanta-Verona, terminata 1-0 per i gialloblù con il gol di Gatto al 28′. E’ stata una gara molto maschia e tesa con tre espulsi, Ballarini per doppia ammonizione al 59′ e Pavanel e Grassi all’88’ e al 90′. E’ proprio Alberto Grassi dell’Atalanta ad aver rimediato una lunga squalifica di ben dieci giornate perchè, come recita il comunicato del giudice sportivo, al 18′ del primo tempo ha rivolto ad un avversario un epiteto ingiurioso espressivo di discriminazione territoriale.

Nel Napoli, invece, contro il Palermo mancherà Gaetano, che deve scontare la seconda giornata di squalifica dopo le tensioni del finale di Napoli-Reggina, Tutino, squalificato per somma d’ammonizioni, e Palumbo che ha rimediato due turni di stop per avere, al 47° del secondo tempo, successivamente alla segnatura di una rete da parte della propria squadra, attaccandosi alla recinzione, rivolto epiteti insultanti ai sostenitori della squadra avversaria.

Ciro Troise

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.