Stefano Tacconi: «Impressionante Cavani col ritmo dei suoi gol»

Stefano Tacconi: «Impressionante Cavani col ritmo dei suoi gol»

La voglia di giocare non è mai passata, come d’altronde è intramontabile la sua fede bianconera.  Stefano Tacconi, pur divertendosi tra i pali della compagine dilettantistica dell’Arquata, resta uno   dei simboli della storia della Vecchia Signora. Mitici i suoi duelli su punizione con Diego Armando  Maradona su cui di recente ha scherzato attraverso i microfoni di Radio Marte confessando che quei  gol del “10” gli servivano per passare alla storia. Ma domenica sera si scrive un’altra pagina di  Juventus-Napoli e senza dubbio Stefano ha le idee ben chiare su come andrà la partita. Due società precipitate nel baratro e che oggi, in modo diverso, sono quasi riuscite a riconquistare i palcoscenici che le competono.

Cosa ti aspetti dal posticipo di domenica sera?

«Si tratta di un match cruciale per il rilancio bianconero. Dopo la rimonta al San Paolo la  rinascita della Juventus passa anche dalla vittoria della partita di domenica sera. È uno scontro  diretto che poi getterà le basi anche per la finale del 20 maggio».

Come si comporterà la difesa bianconera contro l’attacco azzurro?

«La retroguardia allenata da Conte sta disputando un ottimo campionato. Ha dimostrato di avere  carattere e l’attenzione adatta per arrivare ai giusti traguardi. L’attacco del Napoli deve godere  del massimo rispetto anche se attualmente il vero problema della squadra azzurra è la difesa, che  traballa. Questo per noi sarà un vantaggio visto anche l’ottimo momento del reparto offensivo a  disposizione di Conte».

Quale giocatore napoletano ti fa più paura?

«Il trio d’attacco nel suo complesso. Bisognerà vedere se Lavezzi sarà in forma o meno. Non ho dubbi, invece, sul momento di Cavani che segna con un ritmo impressionante».

Se potessi scegliere una sola vittoria tra il match di domenica e quello del 20 maggio, cosa faresti?

«Secondo me bisognerà giocare una partita dopo l’altra. Riguardano due competizioni diverse che  hanno entrambe un’importanza strategica per la prossima stagione. Io mi auguro che la Juve inizi  a vincere già da domenica, poi per la Coppa Italia ci sarà tempo per altre valutazioni».

Fonte:  Il Roma

La Redazione

M.V.

 

 

 


La redazione di IamNaples.it

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google