Strinic, l’agente: “Via da Napoli perché con Sarri giocava poco, De Laurentiis e Giuntoli invece…”

Strinic, l’agente: “Via da Napoli perché con Sarri giocava poco, De Laurentiis e Giuntoli invece…”

Intervenendo a Radio Crc, l’agente di Ivan Strinic, Tonci Martic, ha parlato della situazione del suo assistito e del Mondiale della Croazia: “La Croazia è sempre stata una Nazionale di livello, quest’anno però può contare su enormi esperienza e talento. Su Strinic? Ha un fastidio agli adduttori, spera di stare bene per la finale. Napoli? Il presidente e Giuntoli hanno sempre cercato di trattenerlo, dopo due anni però non era contento, era sempre in panchina dietro Ghoulam, che obiettivamente è molto bravo. Ivan era molto felice di stare a Napoli come città e non solo, era la squadra che giocava il miglior gioco d’Italia, forse anche d’Europa, ma aveva bisogno di minutaggio, questo è l’unico motivo per cui ha scelto di andare via, il Presidente ci aveva fatto anche una bella offerta di rinnovo”.


La redazione di IamNaples.it

Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google