Su Maggio Mondonico afferma: “Mi ricorda Facchetti”

Un grande conoscitore di calcio come Mondonico fa un quadro certamente lusinghiero di Christian Maggio:

“Se proprio dobbiamo trovare qualcuno che gli somigli io dico Facchetti”.

Basta solo questa frase per far intendere dove sia già arrivato l’esterno di fascia destra del Napoli.

“A 17 anni era una promessa, a 18 una certezza. A 21 anni stava per lasciare il calcio per una brutta pubalgia sommata ad un infortunio serio al ginocchio. 15 giorni passati addirittura su una carrozzina con le gambe ferme e lo sconforto nel cuore. E’ un giocatore caparbio e merita il successo attuale. Maggio è uno dei pochi giocatori che possono fare tutta la fascia, nella fase difensiva e offensiva, per me più forte di Maiocon, ha più corsa di Zambrotta, può ricordare Facchetti. Come numero di gol che porta a casa, come potenza atletica e personalità”.

 

La Redazione

P.S.

Fonte: Il Domani dello Sport 

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google