Sunderland-Arsenal 1-3, Giroud e Ramsey puniscono Di Canio: segnali per la Champions dai Gunners

L’Arsenal di Wenger espugna lo Stadium of Light con un secco 1-3. Quasi mai in difficoltà i Gunners che hanno dominato nel primo tempo chiudendo sullo 0-1 la prima frazione grazie al gol di Giroud. Nel secondo tempo arriva la reazione del Sunderland che agguanta il pareggio e sulle ali dell’entusiasmo cerca di raddoppiare. Ma una doppietta di Ramsey regala i tre punti agli ospiti.

Sin dalle prime battute è l’Arsenal a fare gioco, mentre il Sunderland attende in difesa per poi ripartire in contropiede. Gli uomini di Wenger, però, trovano il gol al 10′ grazie a una magia di Ozil che lancia in rete Giroud. Il tedesco di origini turche si conferma re degli assist davanti a Xavi e Iniesta, considerando il rendimento degli ultimi cinque anni.
Tuttavia, passano soli tre minuti e il Sunderland sfiora il pareggio con Diakitè che di testa colpisce la traversa. In più occasioni i Gunners sfiorano la rete, soprattutto con Walcott. Dall’altra parte, invece, non bastano i sussulti di Altidore. Si va all’intervallo con gli ospiti in vantaggio.

Nel secondo tempo la mossa di Di Canio è vincente. Il tecnico italiano lancia in campo Gardner al posto di Vaughan. Il nuovo entrato trova la rete da calcio di rigore dopo soli 4′ della ripresa, guadagnato dal Sunderland dopo un fallo ingenuo di Koscielny in area. Il gol è un’iniezione di fiducia per i padroni di casa. Gli uomini di Di Canio sembrano tutt’altra squadra rispetto a quella della prima frazione. L’Arsenal non riesce a costruire gioco. Fino a quando arriva un’autentica perla di Ramsey al 67′: il suo tiro al volo su cross di Jenkinson è un gol da cineteca. Altidore centra la rete al 70′, ma l’arbitro annulla per un fallo in attacco. Al 76′ arriva il gol che chiude virtualmente la partita: spettacolare triangolo Ozil-Giroud-Ramsey: il numero 16 dell’Arsenal conclude l’azione piazzando il pallone alle spalle del portiere avversario. Al 93′ da segnalare l’espulsione di Di Canio per proteste.

Servizio a cura di Vincent Albano

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.