Svizzera: Sion penalizzato di 36 punti!

BERNA – Trentasei punti di penalità in classifica: questa la sanzione inflitta oggi al Sion dall’Associazione svizzera di football. Un provvedimento motivato con il fatto che il club vallesano ha fatto scendere in campo almeno uno dei sei neo acquisti estivi – sottoposti a blocco da parte dell’ASF – per un totale di dodici partite, dieci in campionato e due in Coppa. La deduzione di punti sanziona l’abuso di diritto e il comportamento “illegale, antistatutario e contro il regolamento” del Sion, che si è rivolto alla giustizia civile nel tentativo di aggirare le disposizioni dell’ASF e il divieto di trasferimento che era stato deciso dalla FIFA.
Applicando i 36 punti di penalizzazione, i vallesani si ritrovano oggi ultimi in campionato a -5. Il comitato centrale dell’ASF – che si è pronunciato all’unanimità – ha rinunciato a pronunciare sconfitte a tavolino e il Sion può dunque continuare il suo cammino in Coppa svizzera. Contro la decisione odierna, il Sion può appellarsi davanti al Tribunale arbitrale dello sport. E intanto il calcio svizzero può tirare un sospiro di sollievo, dopo l’ultimatum della FIFA che minacciava di escludere le compagini elvetiche (cfr. suggeriti).
L’organizzazione presieduta da Blatter ha fatto sapere di aver preso atto della sanzione contro il Sion: il dossier sarà ora analizzato e una decisione è attesa nei primi giorni di gennaio.

Fonte: Corriere del Ticino.ch

La Redazione

M.V.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google