Taccone: ”Bisogna rinnovare il Partenio altrimenti costretti a giocare a Benevento o Napoli”

Taccone: ”Bisogna rinnovare il Partenio altrimenti costretti a giocare a Benevento o Napoli”

Intervistato da Sport Channel il presidente dell’Avellino Walter Taccone ha parlato della questione relativa allo stadio Partenio-Lombardi e ai lavori che servirebbero per rimodernarlo, ma che nessuno vuole avviare: “Abbiamo una convenzione con il Comune che scade fra due anni e io non ho l’obbligo di rifare lo stadio. Urgono lavori obbligatori per portare la capienza a 16mila spettatori altrimenti dovremmo andare a Benevento o Napoli. Le istituzioni si assumano le loro responsabilità. Io non sono un debitore nei confronti del Comune, questo sia chiaro. Il nuovo stadio? Se ho presentato il progetto significa che so come coprirlo”. 


Laureando in Scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, diplomato in ragioneria. Fin da bambino si diletta a commentare partite di calcio in Tv. Un obiettivo prefissato: quello di diventare un giornalista sportivo di grande livello sfruttando la possibilità che IamNaples.it gli concede nel mondo dell’informazione.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google