Tavecchio: “Scontri tifosi Napoli-Roma, un peccato che vengano puniti innocenti…”

Carlo Tavecchio, ex presidente della FIGC, ha parlato ai microfoni di Punto Nuovo Show, trasmissione in onda su Radio Punto Nuovo:

“Gli scontri avvenuti tra i presunti tifosi di Napoli e Roma non ha nulla a che vedere col calcio, ma solo con il piano criminale. Spero che questi elementi abbiano almeno l’obbligo di firma durante le partite, altrimenti torneranno di scena anche nelle prossime gare… Dispiace per due società serie come Napoli e Roma, che da sempre si spendono per arginare questi fenomeni. Già al tempo della mia presidenza in FIGC lavoravamo per dare una stretta a questi episodi con il Ministero degli Interni, ora bisogna dare una stretta seria. L’Osservatorio ben conosce chi ha il daspo e non può andare in trasferta, poi è un peccato che vengano colpiti anche tifosi innocenti.

Servono però provvedimenti drastici. Napoli-Juventus? Gli azzurri vinceranno contro i bianconeri e vinceranno il campionato, lo dico da tempi non sospetti. Ha quell’Osimhen che è un centravanti davvero unico. I prossimi impegni degli azzurri sono importanti e particolari per poter chiudere la corsa al titolo. Se il Napoli non perde con la Juventus, mette giù un bel tassello per la vittoria finale del campionato”.

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.