Tentato furto alla moglie di Ignacio Fideleff all’Ipercoop di Quarto

La gang che rapina le mogli dei calciatori del Napoli colpisce ancora. Anche la moglie di Inacio Fideleff , Barbara, è finita nel mirino di una banda di malviventi. Si tratta solo di pura coincidenza? Fatto sta che si tratta dell’ultimo degli episodi registratosi nel giro di pochi giorni e sui quali ha aperto un’inchiesta la procura di Napoli, soprattutto dopo lo scippo del Rolex alla compagna del Pocho Lavezzi, Yanina Screpante. Guarda caso, un’ altra giovane argentina a farne le spese, senza subire però nessuna aggressione, ma restando comunque impaurita. La ragazza martedì scorso, nel giorno della gara contro la Juventus si era recata in un centro commerciale situato a Quarto a pochi chilometri dalla sua abitazione di Lucrino a fare shopping assieme ad un’amica. Ma poco dopo all’uscita dall’Ipercoop ha ritrovato la Mercedes Matic (nella foto esclusiva di Napolicalciolive.com) di proprietà del difensore argentino, scassinata dai banditi che hanno mandato prima in frantumi il deflettore per poi mettere a soqquadro l’interno senza però portare via nessun oggetto. La donna, ovviamente spaventata avrebbe deciso inizialmente di non denunciare l’accaduto per poi convincersi a raccontare tutto ai carabinieri del comando di Arco Felice.
Ecco la foto esclusiva di napolicalciolive:

La Redazione
C.T.

Fonte: napolicalciolive.com

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.