Tifo senza frontiere – Dal Giappone partiranno in venti ma si faranno sentire

Tifo senza frontiere – Dal Giappone partiranno in venti ma si faranno sentire

Saranno una ventina ma promettono di farsi sentire ed anche notare al «Nido d’Uccello», l’11 agosto. Sono i giapponesi che tifano Napoli. E tra loro anche dei ristoratori napoletani che hanno aperto da qualche anno una pizzeria a Tokyo. Ognuno di loro sarà vestito d’azzurro, porterà una bandiera ed una sciarpa. A guidare la comitiva verso Pechino sarà una donna, invaghitasi dei colori azzurri fin dai tempi di Maradona: Michiho Ando. E’ stata lei a dar vita ad un Napoli club che per il momento s’appoggia alla pizzeria, «Napoli sta ‘ccà». Di recente Michiho è stata anche a Castelvolturno e poi partecipato alla trasferta di Bologna insieme con i tifosi partenopei. Conosciuta con il soprannome di «Micio», la signora Ando ha raccontato: «In ufficio non volevano darmi il permesso per andare a Pechino ma ho puntato i piedi e l’ho spuntata io. Potevo mai non assistere alla partita del Napoli che viene a giocare in Oriente e per giunta contro la Juve?». Anche a Pechino esiste un Napoli club e loro sono in fermento da giorni. Infine, dall’Italia partirà qualche irriducibile, poco importa della distanza e del costo.

Fonte: Corriere dello Sport

La Redazione

A.S.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google