Turchia, Uefa apre indagine dopo il saluto militare

Ecco il comunicato

La UEFA ha aperto un’inchiesta in merito all’esultanza con il saluto militare dei calciatori turchi – segnale di vicinanza e sostegno alla propria Nazione nell’offensiva in Siria contro il popolo curdo – durante le gare di qualificazione a Euro 2020 contro Albania e Francia.

Il gesto infatti è stato annoverato come un comportamento politico potenzialmente provocatorio. Questo quanto si legge nel comunicato diramata dall’UEFA: “È stato designato un ispettore per dare inizio ad un’investigazione disciplinare in proposito del comportamento politico potenzialmente provocatorio dei calciatori della nazionale turca in occasione delle sfide di qualificazione agli Europei del 2020 dell’11 ottobre contro l’Albania e del 14 dello stesso mese contro la Francia. Ulteriori informazioni relative all’indagine verranno rese disponibili a tempo debito”, conclude la nota.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.