Tuttosport – Incredibile Ventura, dopo la Nazionale spunta l’ipotesi Watford

L'ex ct può finire all'ex squadra di Mazzarri

Tornare in panchina subito dopo un esonero?

In Italia, come noto, il regolamento vieta a un allenatore che ha appena perso la propria panchina di accettare una nuova proposta di un’altra squadra italiana durante la stessa stagione. Le uniche soluzioni sono tornare a dirigere la squadra dalla quale si è stati esonerati o andare all’estero.

Una regola che non vige in altri campionati, dove anzi spesso si vedono tecnici “saltare” da una panchina all’altra anche dello stesso campionato.

Per le Nazionali sarebbe diverso, ma se al momento nessuno in Italia ha pensato ad assumere Gian Piero Ventura dopo il disastro della mancata qualificazione dell’Italia al Mondiale 2018, a questo potrebbe provvedere il Watford.

Secondo quanto riportato da Tuttosport, gli Hornets stanno pensando al tecnico genovese per la sostituzione di Marco Silva, che a propria volta sarebbe tentato di accettare la proposta dell’Everton, in crisi nera in Premier e reduce dall’umiliazione subita in Europa League contro l’Atalanta.

Per Ventura sarebbe l’occasione per un immediato riscatto, in un calcio tutto nuovo. Un vero e proprio domino delle panchine, al quale mancherebbe solo il nome del nuovo ct dell’Italia…

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.