Tv Luna – Ammutinamento azzurro, non tutti i calciatori erano d’accordo: il retroscena

Così il collega Carlo Alvino alla radio ufficiale

Nel corso di Kiss Kiss Napoli è intervenuto il giornalista Carlo Alvino analizzando quanto accaduto nei giorni scorsi: “Quanto successo esce fuori da ogni logica e da ogni previsione. Nessuno poteva mai pensare ad una cosa del genere. Il bilancio in campionato è deficitario, in Champions è ottimo con gli ottavi vicini, avremmo parlato di un Napoli dai due volti ma mai di queste cose extra-campo ed è davvero mortificante per chi ama il Napoli. E’ una delle storie più brutte degli ultimi anni. Il Napoli ha investito tanto, ha alzato gli ingaggi e con alcuni rinnovi lo farà ulteriormente, ha investito tanto,  e questo comportamento ha sorpreso la società. E’ chiaro che non tutti i giocatori erano d’accordo, ma poi in uno spogliatoio si decide a maggioranza e sarebbe stato ancora peggio vedere un gruppo a casa e uno a Castel Volturno. Qualche voce contraria c’è stata, ma è mancato buon senso. La diplomazia deve portare ad un punto d’incontro, stare sulle proprie posizioni non fa bene al Napoli perché c’è un ottavo di Champions alla portata ed una zona Champions da riconquistare. Il caposaldo però è che un dipendente non può non ascoltare la società”.


Gestione Sinistri Caterino

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.