Udinese, il presidente Pozzo: “Zapata? E’ molto motivato, lo abbiamo scelto perchè…”

Udinese, il presidente Pozzo: “Zapata? E’ molto motivato, lo abbiamo scelto perchè…”

La trattativa «mai esistita» con la Red Bull per la cessione dell’Udinese, le scelte di mercato, il desiderio di “godersi” come proprietà il rinnovato stadio e l’obiettivo sportivo di ritornare in Europa nel nuovo Friuli. Terminato il mercato, adesso la nuova stagione può partire a tutti gli effetti e Gino Pozzo, si offre a qualsiasi tipo di domanda, anche la più scomoda

Gino, anche su alcuni quotidiani nazionali l’Udinese è stata definita la “succursale del Watford”. Cosa risponde?
«La sensazione è che si voglia dare un giudizio preconfezionato. Sento parlare di disimpegno, eppure per le scelte fatte sul mercato mi sembra si possa parlare di un percorso nuovo e di lungo respiro».

Il centravanti dell’Udinese è un prestito del Napoli. Paradossalmente vi converebbe che Zapata non esplodesse, così magari potreste riscattarlo…
«Non abbiamo la bacchetta magica per dosare i gol di Zapata. In un percorso di crescita dei giovani ci sembrava il giocatore più pronto e funzionale al nostro progetto».

Ma cosa gli sta succedendo? È condizionato da qualcosa?
«No, semplicemente non ha fatto bene nelle prime due partite. Io lo vedo motivato a far bene».

 

 

Fonte: Messaggero Veneto

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google