Udinese-Napoli, in casa dell’avversario

Due deluse messe a confronto domenica sera al Friuli; Udinese e Napoli cercano di buttarsi alle spalle l’amarezza di metà settimana per riprendere il cammino in campionato. I bianconeri hanno assaporato quest’anno l’ebbrezza della competizione europea e non fanno mistero di volerla ripetere: puntano dichiaratamente al terzo posto, così come rivelato dallo stesso presidente Giampaolo Pozzo subito dopo la fine del ritorno contro l’AZ. Le due formazioni si ritrovano alla pari, 46 punti per un testa a testa che vorrà dire ancora una volta Europa. All’andata la spuntarono gli azzurri per 2-0 contro i friulani, allora primi in classifica, ma privi dell’uomo più rappresentativo non solo per l’attacco ma per la squadra tutta, cioè Antonio Di Natale. E anche se tre partite nell’arco di una settimana cominciano a essere tante per i suoi 34 anni suonati, il bomber di Castelcisterna dovrebbe essere della partita. Una presenza che offre spunti interessanti, non ultimo il duello con il Matador Cavani, suo avversario nella classifica marcatori. Un’Udinese affaticata, non più brillante come a inizio stagione quella che riceve gli azzurri, dunque, con un carico di stanchezza a livello fisico e mentale, appesantito da una serie di fastidiosi infortuni che ne hanno condizionato il cammino. Infatti diserteranno il posticipo Basta (lavoro individuale per lui nella sessione di allenamento di ieri) già assente sia contro l’AZ che a Novara una settimana fa, e Benatia, che ha rimediato un risentimento muscolare agli adduttori cadendo da solo nella gara di Europa League.  Il nazionale marocchino pare che sia nel mirino di Bigon, insieme ad Isla, altra preziosa pedina bianconera che pure non ci sarà contro il Napoli, per via del brutto infortunio al ginocchio, rimediato poco più di un mese fa contro il Milan. Tre giocatori importanti in meno in un momento davvero cruciale per Guidolin, il quale, sa glissare sulle domande provocatorie circa le delusioni ed ambizioni in chiave Europa: “Sarebbe stato meglio per entrambe le squadre giocare tra qualche giorno, noi avremo un giorno di riposo in meno, ma anche loro hanno sulle spalle i supplementari… Loro puntano alla Champions, noi non abbiamo obblighi di sorta”. Per questa “partita per voltar pagina”, testuali parole di Fabbrini, il tecnico friulano potrà però fare affidamento su altri uomini validi, in primis Antonio Floro Flores, nel Napoli da giovanissimo,  che ora accarezza l’idea di giocare un brutto scherzo alla squadra della sua città natale: “Non ho mai fatto gol agli azzurri, perché non domenica?” Un brutto scherzo giocato, invece, nella passata stagione da Gökhan Inler in maglia bianconera che non esultò dopo il suo bellissimo tiro che dalla distanza beffò De Sanctis; quel 17 aprile in maglia azzurra c’era Michele Pazienza, oggi nell’Udinese, dopo una brevissima parentesi a Torino. I due si ritroveranno ancora da avversari, ma a parti invertite, anche se l’ex azzurro sarà probabilmente in panchina, in campo invece ritroveremo Maurizio Domizzi, il rigorista del Napoli di Reja. Un periodo tra le fila friulane, esattamente dal 2006 al 2008, anche per Andrea Dossena, cursore di fascia, il ruolo che è anche di  Juan Cuadrado, attualmente in forza al Lecce, ma il cui cartellino è  di proprietà della società di Pozzo. Ed è proprio di questi ultimi giorni l’indiscrezione che vuole il colombiano al centro di una concreta trattativa per portarlo in azzurro, complici anche  i buoni rapporti tra i due presidenti. Insomma, Udinese-Napoli è un crocevia per decidere le sorti di questa stagione ma pone anche le basi per un futuro che vale di nuovo l’Europa che conta e che già incombe.

Maria Villani

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.