UFFICIALE – Ciciretti terminerà la stagione all’Ascoli

Il giocatore è di proprietà del Napoli

L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. annuncia con soddisfazione di aver acquisito dal Parma fino al prossimo 30 giugno le prestazioni sportive dell’attaccante Amato Ciciretti.

Di proprietà del Napoli, Ciciretti è nato il 31 dicembre 1993 a Roma; è proprio nel settore giovanile giallorosso ad essere cresciuto calcisticamente prima di vestire in Lega Pro le maglie di Carrarese, L’Aquila e Pistoiese. Fra le tappe più importanti della sua carriera si annoverano le due stagioni e mezzo nelle file del Benevento, squadra con cui ha ottenuto la doppia promozione consecutiva dalla Lega Pro alla Serie A. Proprio in massima serie Ciciretti ha messo a segno due gol con la maglia dei campani, il primo contro la Sampdoria nel match d’esordio e il secondo a Torino contro la Juventus.

L’altra esperienza importante per la sua carriera è stata nelle file del Parma: coi crociati ha conquistato la promozione in massima serie nella s.s. 2017/18. Ed è proprio col Parma in A che Ciciretti ha militato nei primi sei mesi della stagione in corso durante i quali ha collezionato 6 presenze.

Al neo bianconero, che domani sarà a disposizione per il match di campionato con il Perugia, il caloroso benvenuto nell’Ascoli Calcio.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.