Ugolini: “Pandev è il titolare, Insigne ha la fortuna di imparare da grandi campioni”

Contro l'Aik molto turnover, ma non credo che sarà totale

A Radio Kiss Kiss, nel corso del programma Radio Goal, condotto da Valter De Maggio, è intervenuto il collega di Sky Massimo Ugolini. Ecco quanto evidenziato dalla Redazione di IamNaples.it: “Pandev? Rigore procurato, assist e gol, che volete più? Mazzarri lo aveva spiegato in conferenza stampa che il macedone è fondamentale e che lui è il titolare, anche se Insigne è un predestinato ed è bravissimo. Lorenzo avrà anche la fortuna di imparare da grandi campioni. Partita di ieri? E’stata eccezionale, Hamsik ha fatto una partita impressionante dal punto di vista della qualità e della quantità e si è visto un gran calcio. Nell’era De Laurentiis non si sono mai viste tre vittorie di fila e c’è grande ottimismo. Europa League? Il Napoli ha un grande organico ed è più squadra rispetto allo scorso anno, c’è maggiore sintonia in attacco senza Lavezzi e con Pandev. Mazzarri è stato bravo a ricalibrare la rosa e l’idea tattica sull’attacco. Credo che contro l’Aik ci sarà molto turnover, anche se non credo che El Kaddouri, Vargas ed Insigne giocheranno insieme. Il Napoli ha l’obbligo di passare il turno d’Europa League”.

La Redazione.

D.G.

Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.