Ultrà Juve ad Amsterdam, le autorità italiane competenti valuteranno gli atti

A giudicare saranno le autorità italiane

La posizione dei 120 ultrà juventini, fermati ieri ad Amsterdam prima dell’andata dei quarti di Champions Ajax-Juventus, sarà valutata dalle autorità italiane competenti dopo che verranno trasmessi gli atti dall’Olanda. La normativa italiana, infatti, prevede la possibilità di emettere provvedimenti Daspo anche per episodi di violenza avvenuti all’estero. I tifosi, esponenti dei gruppi ultras Drughi, Viking e Tradizione Antichi Valori, sono stati bloccati dalla polizia prima della partita al ‘Johan Cruijff Arena’. Un gruppo è stato bloccato fuori dallo stadio con petardi e fumogeni e un altro è stato intercettato in metropolitana con coltelli, bastoni, fuochi d’artificio, spranghe e spray al peperoncino. La polizia olandese, ieri, ha emesso un foglio di via per i 120 tifosi, che sono tornati in Italia. Ad Amsterdam erano presenti agenti della Digos della Questura di Torino.

 

Fonte: Ansa

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.