Universiadi, il commissario Basile: “Lavoriamo sui sediolini colorati, ma non dobbiamo perdere tempo”

Gianluca Basile ha parlato a Radio Marte

Gianluca Basile, commissario delle Universiadi, è intervenuto nel corso di Marte Sport Live, trasmissione in onda sulle frequenze di Radio Marte: “Sapete già tutto quanto successo ieri. Ci stiamo organizzando, ora dobbiamo prendere delle decisioni e ci sono varie opinioni, ma dobbiamo decidere ed entro questa settimana vorremmo chiedere. Stiamo cercando di andare avanti, ma la soluzione dev’essere comune a tutti gli attori per cui proporremo delle soluzioni. Se non si scelgono i sediolini è difficile ordinarli e istallarli. Per legge abbiamo bisogno di un determinato tempo da rispettare e non appena avremo certezza, usciremo con un cronoprogramma definitivo. Vorremmo istallarli tutti entro il 3 luglio, poi se impiegheremo molto tempo a prendere una decisione è chiaro che slitterà tutto. Non abbiamo ancora capito da quale zona dello stadio iniziare a istallare i sediolini. Stiamo lavorando sui sediolini colorati: il Comune è partito da un progetto tutto azzurro, ma ieri ha dato l’ok per il multicolore. La Dacia Arena ha dimensioni diverse dal San Paolo per cui non può essere quello il modello. L’anello superiore sarà di più colori e di diverse gradazioni“.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.