VAR, il capo degli arbitri Collina: “Tempistiche da migliorare, ma ora la priorità è l’accuratezza”

Così l'ex direttore di gara

”Naturalmente i passi avanti da fare sono ancora molti: in futuro si potrà lavorare su un’ottimizzazione delle tempistiche di applicazione della VAR nel corso dei match, ma per ora l’accuratezza ha la completa priorità sul fattore velocità”. Lo ha detto Pierluigi Collina, numero uno in campo arbitrale della Fifa, che nel quadro dell’International Sports Conference e di Globe Soccer, visitando la sede della Federcalcio degli Emirati e incontrando un gruppo di arbitri del Golfo, ha affrontato il tema della VAR. In questa sede, sottolinea una nota del Globe Soccer, Collina ha mostrato ai presenti alcuni casi studio sull’utilizzo della Var durante la Coppa del Mondo, mostrando l’importanza che la tecnologia ha avuto nel successo di Russia 2018, e ribadendo che il VAR debba essere uno strumento nelle mani degli arbitri, un supporto per il lavoro svolto: non un nemico ma un fedele amico sul campo di gioco.

Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.