Vargas e Juan, due talenti da studiare

Sarà un Napoli sempre più sudamericano

La (vecchia) frontiera è laggiù, un universo da attraversare a piedi (quasi) nudi, un fiume in cui pescare a piene mani. Argentina, Brasile, Cile, Paraguay: oh Sud America, è un viaggio continuo, avviato con Gargano e Lavezzi, proseguito con Cavani; ma il tempo passa, scorre via veloce, inseorabile, e chi si ferma è perduto. Benvenuti in Sud America, tanto per gradire: e in questa missione impossibile da evitare, lanciando sguardi interessati su qualsiasi campetto, a Maurizio Micheli è stato chiesto di esplorare terre (s)conosciute, talenti in erba, campioncini da far esplodere come i predecessori dell’ultimo quinquennio. Il taccuino in realtà è una torre di Babele e l’onda verde che bagna Napoli sa di Vargas e di Ferreyra & Ferreira, di Juan ma anche di Bruno Cortes, d’una gioventù baciata dal talento e ora corteggiata con discrezione.

QUI CILE – In principio fu Vidal, la passione inavvicinabile per ragioni di fair play finanziario, il centrocampista universale divenuto irraggiungibile per questioni di vil danaro: ma in Cile c’è dell’altro e, prepotentemente, il Napoli si è avvicinato a Eduardo Vargas (21), attaccante multiuso dell’Universidad de Chile, un terribile volpino che sa stare tra le linee, sbrigarsela nel tridente o fungere da seconda punta. La new entry è questo intraprendente ragazzino che ha già qualche corteggiatrice alle spalle e che vale, euro più euro meno, otto milioni da versare sull’unghia, un investimento rilevante sul quale il Napoli sta riflettendo, relazioni in mano.

QUI ARGENTINA – Il fluido magico che sembra legare Napoli e Baires ha antenati impareggiabili, ma Castelvolturno sembra ormai un sobborgo argentino e l’integrazione di volti nuovi può essere da ciò facilitata: Facundo Ferreyra (20), già inorgoglito (e appesantito ?) dal paragone con Gabriel Batistuta, è stato avvistato in tempi non sospetti, richiesto al Banfield per un’opzione o addirittura per un acquisto post-datato, come accaduto nel gennaio scorso con Federico Fernandez. Il discorso resta vivo e prevede aggiornamenti a breve. Ma il futuro prevede interventi a lunghissima gittata e nel data base di Bigon c’è finito pure Brian Ferreira (17) del Velez, una promessa monitorata con video e blitz ricorrenti.

QUI BRASILE – E poi ci sono i ritorni di fiamma, stavolta di stampo brasiliano: Juan (20) ad agosto – immediatamente dopo l’infortunio di Britos – era praticamente vestito d’azzurro; venne spogliato dalle lungaggini burocratiche, da impedimenti insormontabili in tre giorni. Il tempo non ha scolorito l’attenzione e il Napoli è rimasto alla finestra, per tentar d’intuire eventuali possibilità d’inserimento Ma lo staff azzurro monitora pure i talenti africani: l’idea calda è Kongdobia, per il quale si è mosso Bigon nella trattativa tra Internacional e Inter. E però, tra una capatina e l’altra, è spuntato pure Bruno Cortes (24) del Botafogo, mancino naturale che verrà rivisto nel week-end.

VOLARE OH – Ma il calcio va radiografato in ogni suo angolo e le prossime destinazioni sono la Francia e l’Africa: l’idea già calda, bollente, è Geoffroy Kongdobia (17) del Lens, per il quale Bigon s’è mosso in prima persona. Le partite in sequenza hanno fatto slittare l’appuntamento fissato per questa settimana e sull’agenda c’è già la data del prossimo decollo: gennaio 2012. Quando Micheli sarà rientato dal Cile, quando Mantovani sarà pronto per andarsene in Africa. Quando nella palla sarà possibile leggere con più chiarezza.  

La Redazione  

A.S.  

Fonte: Corriere dello Sport

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.