Verona, Pecchia: “Napoli con una consapevolezza e maturità diversa, può giocarsela fino in fondo”

Verona, Pecchia: “Napoli con una consapevolezza e maturità diversa, può giocarsela fino in fondo”

Fabio Pecchia, tecnico del Verona, ha parlato questa mattina ai microfoni di Radio Uno all’interno del programma di Radio Anch’Io lo Sport: “La vittoria con il Milan? Abbiamo affrontato una squadra forte, facendo una grande prestazione e nel momento in cui il Milan spingeva abbiamo anche avuto un pizzico di fortuna. Il Milan nei primi 10 minuti ci ha messo alle corde, poi noi nelle situazioni importanti siamo stati chirurgici. In altre partite abbiamo giocato meglio, ottenendo però un risultato negativo. Se il Napoli ha qualcosa in più della Juventus? Non lo so, io vedo un Napoli con una consapevolezza e maturità diversa, poi non so se questo potrà bastare per vincere lo Scudetto, il campionato è difficile. Il dualismo Pazzini-Kean? Il dualismo viene creato più che altro dall’esterno. Siamo partiti in un modo, poi nell’ultimo mese Pazzini si è allenato con dei problemi fisici. Ieri poteva esserci, ma poi due infortuni mi hanno fatto fare altre scelte. Io ho bisogno di tutti al 100% per raggiungere una salvezza molto impegnativa. Sono fiducioso, perché la mia squadra nonostante le difficoltà iniziali – con sconfitte pesanti – ha reagito alla grande. Ieri abbiamo raccolto il massimo, soffrendo moltissimo. I miei giovani hanno ancora grande margine di miglioramento. L’ambiente difficile? Il presidente mi aveva chiamato l’anno scorso per la A, la conduzione tecnica è sempre stata sotto pressione. Abbiamo centrato la promozione diretta, quest’anno ci hanno chiesto la salvezza. Quello che viene dall’esterno lo vivo in maniera distaccata. La classifica parla chiaro, bisogna mettere subito alle spalle la vittoria contro il Milan e ripartire. In Serie A ci sono due o tre campionati diversi, noi dobbiamo cercare di stare il più possibile dentro il gruppone, senza perdersi d’animo. Come ho visto il Milan? Una squadra che è entrata con lo spirito di una grande squadra, non l’ho neanche vista in difficoltà fisicamente. Anzi, in crescita rispetto alla gara che abbiamo giocato contro di loro in Coppa Italia tre giorni fa. Il Napoli? Lo ripeto, credo che abbia le potenzialità e adesso anche l’esperienza per giocarsela fino in fondo”.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google