VIDEO – A Marassi Damato fa danni mentre in Olanda c’è la prima espulsione ai tempi della tecnologia

VIDEO – A Marassi Damato fa danni mentre in Olanda c’è la prima espulsione ai tempi della tecnologia

Differenze culturali. Ieri un po’ tutta l’Europa calcistica è scesa in campo chi per il campionato e chi per la coppa nazionale. Mentre a Marassi andava in scena il lugubre show dell’arbitro Damato che, con il suo operato, danneggiava il Napoli privandolo di due calci di rigore abbastanza evidenti e facilmente identificabili, in Olanda si verificava un fatto storico. Nel corso della sfida tra Ajax e Willem II, un calciatore veniva espulso per la prima volta nella storia tramite la moviola. Lo storico primato è toccato al marocchino Anouar Kali che al minuto 60′ della partita si è visto rifilare un cartellino rosso del tutto speciale. Il centrocampista del Willem era stato, in un primo momento ammonito per un fallo su Schone salvo poi vedersi rifilare un rosso diretto dopo che il direttore di gara Makkelie aveva chiesto l’intervento del suo collega posizionato davanti lo schermo. Da quest’anno, infatti, in Olanda è entrato in vigore un nuovo sistema che consente al direttore di gara di usufruire dell’operato di un collega che, dalla sala regia dello stadio, può offrire il proprio supporto quando richiesto. Questo tipo di intervento non può essere invocata dai calciatori ma solo l’arbitro può valutare quando utilizzarla o meno. E grazie a questo sistema, ieri in Olanda si è riusciti a rettificare in pochi secondi una decisione errata. Tutto ciò quando, nello stesso momento, Damato non riusciva ad individuare due calci di rigore solari.


Traduttore e giornalista, ha conseguito con lode la Laurea Specialistica in “Lingue e letterature romanze e latinoamericane” presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale” dopo aver concluso, il percorso triennale in “Lingue, letterature e culture dell’Europa e delle Americhe”. Nel 2010 inizia a scrivere per il mensile “Quattroparole” occupandosi di cultura, spettacolo ed attualità. Nell’agosto del 2011 approda nella redazione di Iamnaples.it dove si occupa, prevalentemente, di seguire l’avventura della Juve Stabia nel campionato cadetto.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google