VIDEO – Castori (Carpi): ”Bisogna puntare sui nostri giovani e pescare nelle categorie inferiori”

"Mi auguro che il nostro Carpi continui ad essere un'alternativa nel nostro calcio, di sicuro noi siamo uno spot per il made in Italy, una squadra costruita in economia ma con grandi risultati"

Durante il corso della terza edizione di “Football Leader”, premiazione sportiva tenutasi nella splendida cornice di Amalfi, l’allenatore del Cari, Fabrizio Castori, è stato intervistato da IamNaples.it. Ecco l’intervista video:

“Segreto del Carpi? Non ce ne sono, la squadra è giovane e ha margini di miglioramento e crescita che si sono concretizzati andando avanti con la stagione. Siamo partiti secondo le nostre aspettative iniziali, ossia quelle di salvarci con tanti giovani ed esordienti in B che sono esplosi partita dopo partita, senza mai abbassare il livello di determinazione ed impegno  e capendo che tra le mani avevamo qualcosa di unico. Abbiamo dato il massimo fino alla fine e abbiamo ottenuto questo straordinario successo. Troppi stranieri in Italia? Mi auguro che il nostro Carpi continui ad essere un’alternativa nel nostro calcio, di sicuro noi siamo uno spot per il made in Italy, una squadra costruita in economia ma con grandi risultati. Abbiamo dato spazio a molti giovani di categorie inferiori, in Italia si dovrebbe credere di più in questi ragazzi. Serie A? Non vediamo l’ora di iniziare, abbiamo tanto entusiasmo dalla parte nostra e siamo curiosi di confrontarci con queste squadre che prima vedevamo in TV. Mercato? Non snatureremo il nostro organico, con la conferma dei nostri giovani guardando al bilancio e senza fare spese folli: non perderemo il nostro spirito di gruppo. Allenatore straniero in Italia? Noi italiani non abbiamo nulla da invidiare al calcio estero in generale, tranne alcune eccezioni che devono esserci e ci saranno sempre. Spesso commettiamo errori, io sono per il nazionalismo, il calcio italiano è tra i migliori al mondo e bisogna puntare sulle nostre eccellenze, dando più spazio ai nostri giocatori e pescando tra le categorie inferiori. Calendario? Sono convinto che alle prime giornate troveremo una big come succede sempre alle neopromosse”.

Dai nostri inviati al Football Leader Ciro Troise, Gilberto D’Alessio e Antonio Balasco

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.