VIDEO – L’Angolo della Bundesliga: Ancora e ancora Bayern. Cinquina Borussia Dortmund

Il Leverkusen batte e allontana il M'Gladbach. Schalke sempre più 4°. Crisi infinita Amburgo

Troppo forte per tutti. Se questo Bayern anche quando soffre, come contro il Norimberga, riesce a portare a casa la vittoria, non fa altro che marchiare a fuoco, manco se ce ne fosse bisogno, il comando di un campionato che definire già chiuso è qualcosa di concreto, 13 punti di vantaggio sul Bayer Leverkusen, che tiene intatta la distanza dai bavaresi, espugnando M’Gladbach con il coreano Son. Il Borussia Dortmund invece ne rifila 5 al Werder Brema. Schalke 4° con la vittoria alla Veltins Arena contro l’Hannover. L’Amburgo, arrivato alla 6a sconfitta consecutiva, record per il club, sprofonda sempre più giù e i tifosi, stufi e contrariati dai risultati negativi, protestano fuori dallo stadio e colpiscono, fisicamente, Zoua e Ola John. Scene indecorose che non va nemmeno di raccontarle ma per dovere di cronaca da riportare.

Fuga per la vittoria –  Quella intrapresa dal Bayern, pieno zeppo di campioni che soffre a Norimberga ma che riesce a portare a casa la vittoria con le reti di Mandzukic e di Lahm. Rispondono Bayer Leverkusen e Borussia Dortmund. I farmacisti vincono in casa di un traballante Borussia M’Gladbach con una splendida realizzazione di Son che calcia dai 30 metri all’incrocio dei pali, nulla da fare per Ter Stegen proteso in volo. I gialloneri di Klopp invece vincono a Brema con le doppiette di Lewandowski e Mkhitaryan e il gol di Friedrich. Per i padroni di casa gol della bandiera firmato Aycicek.

Europa cercasi – Allunga lo Schalke, ripresosi dopo la sosta natalizia e che si porta sempre più al 4° posto allungando sul M’Gladbach, e sognando la qualificazione diretta in Champions League alle spese del Borussia Dortmund, avanti di sole 2 lunghezze. A cadere a Gelsenkirchen, è l’Hannover. Segnano Farfan e Meyer ma le reti praticamente sono da attribuire agli autori degli assist, Kolasinac e Uchida bravi a mettere il peruviano e il tedesco in condizioni così favorevoli da dover solo spingere in rete la palla. Risale anche il Wolfsburg che aggancia i bianconeri a quota 33 punti, in virtù della schiacciante vittorie con il Mainz. Rodriguez, Dost e Luiz Gustavo i marcatori per il 3-0 finale.

Zona pericolo – Quella in cui si è infilato l’Amburgo collezionando 6 sconfitte nelle altrettante ultime giornate di campionato. Stavolta a passare all’Imtech Arena è l’Hertha Berlino. Ramos il protagonista, prima si fa respingere da Adler il rigore del possibile vantaggio dove Allagui è il più veloce a ribattere in rete, poi firma in 15 minuti la sua doppietta personale che regala lo 0-3 ai capitolini. Sconfitta che fa imbestialire i tifosi di casa che poi attenderanno i propri calciatori fuori dallo stadio. Muovono la classifica nell’unico pareggio di giornata Friburgo ed Hoffenheim, 1-1 il finale. Il derby tra gli Eintracht se lo aggiudica il Francoforte, 3-0 al Braunschweig sempre più ultimo. Altra grande in crisi, lo Stoccarda, sconfitto a domicilio dall’Augsburg per 1-4.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

[youtube_sc url=”http://www.youtube.com/watch?v=KwBrUxgGmho”]

[youtube_sc url=”http://www.youtube.com/watch?v=RDUAizgaMzA”]

[youtube_sc url=”http://www.youtube.com/watch?v=cm5esE1If1Q”]

[youtube_sc url=”http://www.youtube.com/watch?v=hn3N5-QViZs”]

Risultati 20° turno e Classifica:

07.02.2014 20:30 Bor. Mönchengladbach Bayer Leverkusen 0:1 (0:0)
08.02.2014 15:30 Werder Bremen Borussia Dortmund 1:5 (0:2)
15:30 1. FC Nürnberg Bayern München 0:2 (0:1)
15:30 SC Freiburg 1899 Hoffenheim 1:1 (0:0)
15:30 VfL Wolfsburg 1. FSV Mainz 05 3:0 (0:0)
15:30 Eintracht Frankfurt Eintracht Braunschweig 3:0 (3:0)
18:30 Hamburger SV Hertha BSC 0:3 (0:3)
09.02.2014 15:30 VfB Stuttgart FC Augsburg 1:4 (0:2)
17:30 FC Schalke 04 Hannover 96 2:0 (2:0)

Bundesliga 2013/2014 – 20. Giornata

Classifica
# Squadra P. V P S Gol Dif P.ti
1 Bayern München, Germania Bayern München 20 18 2 0 53:9 44 56
2 Bayer Leverkusen, Germania Bayer Leverkusen 20 14 1 5 37:20 17 43
3 Borussia Dortmund, Germania Borussia Dortmund 20 12 3 5 47:24 23 39
4 FC Schalke 04, Germania FC Schalke 04 20 11 4 5 39:29 10 37
5 Bor. Mönchengladbach, Germania Bor. Mönchengladbach 20 10 3 7 36:25 11 33
6 VfL Wolfsburg, Germania VfL Wolfsburg 20 10 3 7 33:24 9 33
7 Hertha BSC, Germania Hertha BSC 20 9 4 7 31:24 7 31
8 FC Augsburg, Germania FC Augsburg 20 9 4 7 30:29 1 31
9 1. FSV Mainz 05, Germania 1. FSV Mainz 05 20 9 3 8 29:35 -6 30
10 Hannover 96, Germania Hannover 96 20 7 3 10 29:35 -6 24
11 1899 Hoffenheim, Germania 1899 Hoffenheim 20 5 7 8 40:43 -3 22
12 Eintracht Frankfurt, Germania Eintracht Frankfurt 20 5 6 9 24:34 -10 21
13 Werder Bremen, Germania Werder Bremen 20 5 5 10 24:45 -21 20
14 VfB Stuttgart, Germania VfB Stuttgart 20 5 4 11 33:41 -8 19
15 SC Freiburg, Germania SC Freiburg 20 4 6 10 20:36 -16 18
16 1. FC Nürnberg, Germania 1. FC Nürnberg 20 2 11 7 24:36 -12 17
17 Hamburger SV, Germania Hamburger SV 20 4 4 12 33:47 -14 16
18 Eintracht Braunschweig, Germania Eintracht Braunschweig 20 3 3 14 11:37 -26 12
Champions League
Champions League Quali.
Europa League Quali.
Play off
Retrocessione

 

Servizio a cura di Salvatore Garofalo

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.