VIDEO – L’editoriale di Chiariello: ”I cambi di Gattuso sono stati molto convincenti, dall’asse Politano-Petagna è nato il gol vittoria”

"Bellissima favola per due ragazzi della nostra terra"

Il giornalista di Canale 21 Umberto Chiariello ha commentato, nell’editoriale di ‘Campania Sport’, la vittoria del Napoli a Benevento: “Il Napoli fa en plein in Campionato, le ha vinte tutte in attesa dei ricorsi. Oggi ha sofferto molto difronte ad un Benevento che dimostra di meritare la categoria. Per la prima volta si affrontavano da avversari Lorenzo e Roberto. Roberto è un esordiente in Serie A e oggi ha trovato la prima rete in massima serie. L’attaccante del Benevento si è commosso fino alle lacrime. Il fratello non c’è stato, ha preso in mano la squadra e l’ha condotta al pareggio. Gol straordinario col piede forte del fratello, il sinistro, che poi l’ha anche preso in giro a fine gare dicendogli che aveva segnato col suo piede. E’ stata una bella favola per due ragazzi della nostra terra, un territorio con tanto talento trascurato dal Napoli, che non investe sul settore giovanili. E’ stata anche la giornata di consacrazione del capitano, sono bastate due partite dove non ha giocato per subito scatenare le critiche. Oggi ci siamo appesi a Lorenzo, tante le sue azioni, è stato il trascinatore di questo Napoli. La squadra di Gattuso ha però un problema, il piano A è giocare in velocità con le quattro frecce davanti, ma gli allenatori avversari stanno prendendo le contromosse. L’AZ ha messo in difficoltà il Napoli e oggi anche il Benevento, giocando in maniera molto accorta. Il Napoli per evitare questi bunker attua il piano B: il fraseggio. Gli azzurri però non riescono ad attuarlo bene, la squadra è lenta e un po’ stucchevole. Avevo detto che il Napoli doveva attuare un piano C, con l’artiglieria pesante, ossia Petagna. Oggi i cambi di Gattuso sono stati molto convincenti, dall’asse Politano-Petagna è nato il gol vittoria. E’ stato un Napoli tarantolato, che ha meritato la vittoria. E’ il primo squillo di tromba al campionato, il secondo squillo è il prossimo rinnovo fino al 2023 per Gattuso. Concludo parlando del Covid, non vedremo più i mille allo stadio e i nostri ragazzi non potranno giocare al calcio ed uscire la sera, rimarranno a casa sul letto con lo smartphone in mano. Questo è follia! Credo che se non li ucciderà il Covid lo faremo noi“.

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.