Vincenzo Cuomo: “Le parole di Alfano raccontano fatti non accaduti realmente. Bisogna inasprire le pene”

Vincenzo Cuomo: “Le parole di Alfano raccontano fatti non accaduti realmente. Bisogna inasprire le pene”

A Radio Crc Targato Italia, nel corso del programma “Si Gonfia la Rete di Raffaele Auriemma” è intervenuto il senatore Vincenzo Cuomo. Ecco quanto evidenziato dalla Redazione di IamNaples.it:

Dichiarazioni di Angelino Alfano? Posso comprendere il suo atteggiamento che si basa sulle carte ministeriali, che però raccontano un film diverso da quello che è accaduto quella sera. Tutti hanno visto cosa è successo, Grasso e Renzi erano in tribuna e posso assicurare che la gestione della sicurezza è stata inefficiente.

Non posso condividere la ricostruzione di Alfano, De Santis è personaggio noto alle forze dell’ordine e non doveva essere lì. 

Adesso bisogna inasprire le pene, in Inghilterra se hanno un sospetto e non una prova che una persona possa creare disordini, questa non può nemmeno avvicinarsi ad uno stadio. Adesso c’è bisogno di giustizia e verità, bisogna capire cosa è successo quel famoso 3 maggio: chi sbaglia deve pagare.

Ci sono dei punti ancora chiaramente oscuri, bisogna partire dalle parole di Antonella Leardi per rimetterci tutti in discussione”


Laureando in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, diplomato al Liceo Classico Jacopo Sannazaro. Dal 2011 collabora con la Redazione del programma TV Golden Gol di Mario Cacciatore, visibile su Tele A+ e Tv Capital e con IamNaples.it, cura l’organizzazione del torneo universitario di calcio a 8 “UniConfederation League”. Appassionato di tutti gli sport, in particolare calcio, tennis e pallacanestro, ama particolarmente il calcio minore, soprattutto quello campano. Il suo obiettivo massimo è formarsi nel giornalismo sportivo.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google